Economia pagina 7 di 30

L’impegno dei sommelier Ais nella diffusione di una cultura del vino e dell'olio

È stata celebrata lo scorso 19 giugno a Città di Castello, in Umbria, la Giornata Nazionale dedicata a questi due elementi simbolo dell’agricoltura e della gastronomia italiana. Al centro dell’evento, il tema della formazione. Fondamentale il collegamento istituzionale con i ministeri delle Politiche agricole, degli Affari Esteri, della Cultura e dell’Istruzione

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 31 maggio 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 22.956, dai quali risultano in giacenza 320.432 tonnellate di oli da olive, con una riduzione del 7,5% rispetto al 30 aprile scorso (346.462 t). Le giacenze di olio sono leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-5,3%)

Olio Officina


Torna la Giornata nazionale della cultura del vino e dell'olio

Come al solito, al centro dell'attenzione vi sono i due elementi cardine della gastronomia, ma anche, più intrinsecamente, della stessa cultura italiana. Da una parte una bevanda come il vino, il nettare degli dei, come si suole dire; dall'altra, un prezioso succo di olive, quello che rimane a tutti gli effetti il grasso alimentare più buono e salutare che ci sia. L'appuntamento è in Umbria, per il prossimo 19 giugno, ma si potrà assistere anche in streaming

Olio Officina


Abbiamo i migliori extra vergini di produzione familiare, ottenuti da olivicoltori per diletto

Si è conclusa la decima edizione del Premio Olio di Famiglia - Oli preziosi da olivicoltori dilettanti, una felicissima iniziativa di Terrasud, ogni anno sorprendente. Siete curiosi di conoscere i vincitori?

Olio Officina

È dura battaglia sul fronte, sempre caldo, del settore oleario

Codacons presenta un esposto per “turbativa del mercato e sfruttamento di interessi privati mediante atti di concorrenza sleale”. Lo scontro si sta facendo duro e non si placano gli effetti della bomba innescata di recente da una rivista la cui mission si fonda proprio sui test comparativi. Per arginare una pratica ritenuta poco trasparente, è stato siglato un accordo con il Ministero delle Politiche agricole

Olio Officina


Cosa succederà al monouso in plastica per alimenti?

Dal 3 luglio il divieto da parte dell’Unione europea. Restano tante le zone d'ombra e i dubbi sollevati, soprattutto da parte dell'industria della produzione e del riciclo della plastica, direttamente coinvolte. Si tratta di capire se sarà incentivata la divulgazione di materiali efficaci sotto il profilo della sostenibilità, senza che questa soluzione implichi un costo insostenibile

Giorgia Antonia Leone


Dan Flynn lascia la direzione dell’Olive Center della UC Davis

Un solido punto di riferimento negli Stai Uniti d’America. Un pioniere nella valorizzazione di una materia prima come l’olio extra vergine di oliva. Con la sua determinazione, tenacia e professionalità, è riuscito a creare un centro in grado di trasmettere una nuova visione rispetto a un prodotto spesso visto come qualcosa di esotico

Francesco Visioli


La grande sfida del futuro si gioca sull'agricoltura

Ancora stretta nella morsa pandemica, le prospettive di crescita economica dell'Europa si allontanano. L'emergenza sanitaria ha messo in luce l'importanza del nesso tra salute globale umana e salute globale animale, al punto che l’agricoltura, la zootecnia, l’alimentazione, l’ambiente, diventano come tali argomenti strettamente intrecciati con la salute globale. In quest'ordine di idee ll’agricoltura europea potrà fare la sua parte solo se sarà messa nelle condizioni di innovarsi tecnologicamente per produrre il cibo necessario alle popolazioni e, nel contempo, preservare le risorse ambientali a vantaggio delle generazioni future

Alfonso Pascale

Anche la tecnologia agricola diventa più sostenibile

In una conferenza web europea che unisce i costruttori di macchine agricole europei del Cema, si è stabilito che investire in tecnologia e innovazione sia il modo migliore per arrivare a produrre cibo a sufficienza, di qualità, e nel pieno rispetto per l’ambiente.Per tale obiettivo `de fondamentale stabilire un approccio olistico

Marcello Ortenzi


Lo stato del comparto oleario al 30 aprile 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 22.956, dai quali risultano in giacenza 346.462 tonnellate, con riduzione del 5,4% rispetto al 31 marzo scorso (366.284 t). Le giacenze di olio sono leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-2,7%)

Olio Officina


Uffa, che noia, l’ennesimo scandalo fotocopia a danno dell’olio extra vergine di oliva

Ormai è un appuntamento fisso con l’emergenza. C’è sempre qualcuno disposto a creare confusione e dar luogo a equivoci che possono solo allontanare il consumatore, spaventandolo con annunci infondati di truffe. Eppure il comparto oleario ha le sue gravi colpe, non solo perché è diviso, ma perché il sospetto è che sia in atto una dura guerra commerciale

Luigi Caricato


nota stampa

L'analisi sensoriale degli extra vergini è una cosa seria. Assitol dice basta ai test "carbonari"

L’Associazione italiana dell’industria olearia interviene in merito all'ennesimo scandalo sugli oli messo in atto da una rivista. Si ritiene "ingiusto attaccare il settore, regolato da leggi rigorose e oggetto di numerosi controlli, in base ad analisi su quantità esigue di prodotto ed effettuate con procedure poco chiare. Il tutto si risolve in una gogna mediatica, che fa male a tutto il mondo oleario"

Olio Officina

La scomparsa di Paolo Pasquali, imprenditore visionario

Ha ideato la prima "oleoteca" e olive oil resort al mondo, a Villa Campestri, nel Mugello, e inventato la macchina distributrice “OliveToLive”, per preservare le caratteristiche degli extra vergini e “spillare” sempre olio fresco. Aveva solo settant’anni. Era in attesa che la pandemia giungesse a compimento per poter proseguire le sue attività, ma è stato lui stesso vittima del Covid

Francesco Visioli


La scomparsa dell’imprenditore Eugenio Martucci in Puglia

È morto a 79 anni per il repentino peggioramento delle condizioni di salute, causa Covid. Il suo nome è legato al sansificio SAIO, acronimo di Società Azionaria Industria Olearia, ma era attivo anche con altre attività, tra cui l’impegno nel turismo con il prestigioso Ostuni Palace

Olio Officina


Perché la Turchia ha vietato l’esportazione dei suoi oli allo stato sfuso?

La restrizione durerà fino al 31 ottobre 2021 e non è la prima volta che accade per un periodo di tempo così esteso. Sono plausibili le motivazioni dell’alto funzionario del Ministero dell’Agricoltura Harun Seçkin per ragioni legate al Covid? Il Presidente della Aegean Olive Oil Exporters Association, Davut Er, dal canto suo rivendica che tale blocco all’export produrrà danni al settore per centinaia di milioni di dollari. In tutto ciò, quanto ha influito il continuo deprezzamento della lira turca al riguardo? Le nostre considerazioni sulla base delle conoscenze di mercato e della valutazione delle quotazioni dei prezzi

Adriano Caramia


Leggere è come arare un terreno. Coltiva la tua mente

Il 23 aprile, come tutti gli appassionati lettori sanno, ricorre la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, iniziativa che ci vede direttamente coinvolti in quanto editori. A quanti ci seguono ormai da undici anni a questa parte, con il progetto Olio Officina, proponiamo una proposta molto allettante

Olio Officina

Emisfero Sud, iscrizioni aperte al Milan International Olive Oil Award

Fino al 15 luglio 2021 tutte le imprese olearie che lo vorranno possono partecipare con i loro extra vergini al concorso di qualità MIOOA 2021

Olio Officina


L’ultimo giorno, ma non ultimo, per il concorso Milan International Olive Oil Award

I campioni finora ricevuti sono stati in buona parte inviati a Imperia. Altri oli che stanno arrivando in queste ore saranno a loro volta spediti. Il gruppo panel di assaggiatori dell’Onaoo provvederà a effettuare la selezione degli extra vergini. In seguito gli oli selezionati saranno a loro volta valutati da altre giurie specifiche. Se il 20 aprile è la data definitiva, non lo è per i produttori dell’emisfero sud del mondo, i quali hanno tempo fino al 15 luglio 2021

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 31 marzo 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 22.956, dai quali risultano in giacenza 366.284 tonnellate di oli da olive, con uno aumento del 0,5% rispetto al 28 febbraio scorso (364.466 t). Le giacenze di olio sono leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-1,3%)

Olio Officina


La grande storia della Spagna olearia

Senza il ricordo del passato, non può esserci futuro. A sostenerlo è Macarena Ortega Pallarés, in rappresentanza di una antica impresa olearia spagnola, oggi Legado Ortega. Qualche tempo fa ci aveva inviato alcune immagini che evocavano il forte legame tra Spagna e Italia, foto e immagini che abbiamo voluto condividere con i nostri lettori

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

L'Ispettorato Centrale Repressione Frodi esibisce i muscoli

Il Report 2020 dell'attività operativa dell’Icqrf mette in evidenza il lavoro emerso nel corso dell’anno precedente: oltre 70mila controlli, 1.142 dei quali avvenuti al di fuori dai confini nazionali. E il settore dell’olio, come è messo? Ecco tutti i dettagli

Olio Officina


Chi l’avrebbe detto che il mondo dell’olio fosse così linguacciuto e malevolo

Non c’è da stupirsi se si rincorrono maldicenze e calunnie. Fa parte del genere umano esprimere la propria natura con atti moralmente discutibili. Lo stesso Papa Francesco in più occasioni ha invitato a stare in guardia ed evitare pettegolezzi e maldicenze. Ecco cosa è accaduto

Olio Officina


C’è tempo fino al 20 aprile per inviare gli oli in concorso al Milan International Olive Oil Award

In via del tutto eccezionale, anche per ragioni legate all’emergenza Covid, con i corrieri gravati dall’enorme flusso di spedizioni, si concedono ancora altri giorni per le aziende partecipanti alla seconda edizione del MIOOA. La nuova data per il ricevimento a Milano degli oli extra vergini di oliva è tassativa

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 28 febbraio 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 22.956 per un totale di 364.466 tonnellate in giacenza, con aumento del 4,5% rispetto al 31 gennaio scorso (348.707 t). Le giacenze di olio sono leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-3,9%)

Olio Officina

I migliori oli marchigiani secondo Olea

Le “Gocce d'Oro” assegnate ai produttori, nell’ambito del concorso “L’Oro delle Marche”, fotografano una regione molto vocata alla qualità. Noi di Olio Officina abbiamo realizzato un numero speciale della rivista Oliocentrico con i “saggi assaggi”, ma ecco cosa è emerso nel corso della edizione numero 21 del concorso organizzato dalla nota scuola d’assaggio

Giorgio Sorcinelli


Volete conoscere i migliori oli del Marocco? Ecco quelli dell’olivagione 2021

Si è svolta a Meknes la rigorosa selezione degli extra vergini marocchini che si sono misurati nell’ambito del Trophée Premium "Volubilis". Si è trattato di una edizione inedita. A causa dell’emergenza sanitaria, si è svolta in videoconferenza in collegamento con i principali laboratori europei e con le società di distribuzione e commercializzazione degli oli extra vergini di oliva

Olio Officina


Quanto è davvero competitiva la filiera olivicola? Il nodo da sciogliere è la questione costi di produzione

Ismea ha realizzato un report con una approfondita analisi della redditività e dei fattori determinanti. Tutto ciò nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale. Sono stati analizzati in particolare i processi evolutivi che stanno segnando il comparto, evidenziando le recenti tendenze caratterizzanti l’attuale panorama produttivo e quello degli scambi, approfondendo il tema della competitività in termini di efficiente gestione aziendale e contenimento dei costi di produzione

Olio Officina


È guerra dell’aceto tra Italia e Slovenia

Il Governo italiano ha formalizzato l’atto di opposizione all’adozione della normativa tecnica in materia di produzione e commercializzazione di aceti con il quale si vorrebbe introdurre l’uso, per prodotti generici, della denominazione di “aceto balsamico”

Roberto De Petro