Economia

Vademecum per oli Dop e Igp

Le Dop da sole non possono vincere una battaglia. I risultati di un’indagine pilota condotta dal Ceq, il Consorzio di garanzia degli extra vergini di qualità, in Ucraina e Svezia in 180 punti vendita con 360 giornate di degustazione

Olio Officina

Vademecum per oli Dop e Igp

Abbiamo già riportato il resoconto di quanto è stato detto nel corso della conferenza stampa del 13 febbraio a Roma, a opera del Ceq, intorno alla percezione del valore delle attestazioni di origine degli oli. Potete leggere QUI.

Il valore dell’origine e dei territori della Dop – si legge nel documento presentato dal direttore del Ceq Mauro Meloni – è subordinata in primis alla notorietà del nome e in subordine all’immagine del Paese e alla presenza di oli di oliva italiani nel mercato.

Vi lasciamo alla visione delle singole schede, ringraziando per la cortese disponibilità il direttore del Ceq Mauro Meloni.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.