Economia

Esistono i contratti di filiera

In tanti ne hanno sentito parlare o hanno letto qualcosa, ma di cosa si tratta? Esistono anche i contratti di distretto, in agricoltura. Le considerazioni del Centro Studi Diritto Alimentare-Food Law

Giorgia Antonia Leone

Esistono i contratti di filiera

I CONTRATTI DI FILIERA E DI DISTRETTO IN AGRICOLTURA COSA SONO?

Si tratta di contratti tra i soggetti della filiera agroalimentare e il Ministero delle politiche agricole e forestali, aventi la finalità di favorire, migliorare, incrementare i processi di riorganizzazione dei rapporti tra i differenti operatori-attori della filiera, in un’ottica di integrazione, collaborazione ed interprofessionalità. 

Attraverso tali contratti si mira in buona sostanza alla realizzazione di un programma di investimenti e sostegno aventi rilevanza nazionale nel settore agricolo, agroalimentare e delle agroenergie. 

Sul sito del Mipaaf si possono leggere le circolari applicative per l'attivazione dei contratti di filiera e di distretto. Ad esempio, l'ultima circolare applicativa è del 10.08.2017: con la previsione di una dotazione finanziaria di 60 milioni di euro in contributo conto capitale e 200 milioni di euro di contributo a tasso agevolato attraverso il Fondo rotativo di sostegno alle imprese.

Per quanti desiderino contattare il Centro Studi Diritto Alimentare-Food Law, è possibile farlo scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: avvocati.csda@libero.it

La foto di apertura (un'opera esposta a un evento di Arte da Mangiare Mangiare Arte) è di Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter