Economia

Idee per promuovere l'olio

Si è partiti dal presupposto che l’olio sia indispensabile come condimento, poiché esalta il sapore del cibo. Partendo da tale concetto, sono state create una serie di visual in cui viene mostrata la vera essenza dell’olio. A Olio Officina Festival 2019, con la regia del creative director Antonio Mele, gli allievi della Accademia di Comunicazione di Milano hanno presentato una serie di lavori di cui si legge ampiamente sul numero 7 di OOF International Magazine

Olio Officina

Idee per promuovere l'olio

Nei giorni della manifestazione è stato possibile ammirare le molte creatività pensate e realizzate dagli allievi dell’Accademia di Comunicazione di Milano, che hanno agito sotto la guida attenta e sensibile del direttore creativo Antonio Mele. Oltre a manifesti pubblicitari, è stato possibile prendere visione anche di alcuni spot ideati completamente al di fuori dalle solite logiche degli spot che si vedono in TV.

“La comunicazione – ha tenuto a precisare il creative director Antonio Mele – è come un’etichetta attaccata al prodotto: deve riuscire a trasmettere in maniera semplice e incisiva quali siano le qualità di ciò che vogliamo pubblicizzare. Nella ricerca dei concetti creativi, è fondamentale trovare contenuti distintivi e avere un punto di vista interessante. Il vero media deve riuscire a catturare il consumatore e farsi ricordare”.

Per chi voglia saperne di più, consigliamo la lettura dell'ampio servizio, di ben quattordici pagine, pubblicato sul numero 7 di di OOF International Magazine. Qualcosa di veramente nuovo e originale di cui il comparto oli da olive ha grande necessità: rinnovare, rinnovarsi, riscoprire il piacere di una comunicazione originale e di grande impatto sul pubblico.

Quali sono gli elementi cardine da cui si è partiti? Eccoli.

Copy-head
 “Scopri la vera essenza dei sapori. Il Gusto di Essere Extra Vergine. 

Poster “Flavor Explosion”. 

Poster “Extra Vergine. Extra Experience”. 

Poster “Extra Vergine, Extra terrestre. Olio extra vergine di oliva. Il frutto della Terra”

Poster “Olio Extra Vergine di Oliva un Piacere Extraterrestre”. 

Poster “Extra Vergine, Extra Terrestre”. 

Poster “Più puro di così”.

Poster “Il tempo ha sempre nuovi sapori da raccontare”

Claim “Less is more”.

Claim “Rivivi l’emozione della prima volta”. 

Claim “Amplifica i tuoi sensi”. 

Claim “Is not always the same. Always Extra Virgin Olive Oil”. 

Claim “Amplifica i tuoi sensi”. 

Claim “Be EXTRA”.

Claim “Ne basta un filo per trovare il giusto equilibrio”.

È stato uno spettacolo meraviglioso, quello proposto a Olio Officina Festival e di cui si ha traccia nella rivista, e tali performance saranno riproposte il 27 maggio 2019 sempre al Palazzo delle Stelline in occasione della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione. 

"Tra gli obiettivi che ci siamo proposti io e Caricato - spiega Antonio mele -  il principale è stato di riportare l’attenzione sul grande valore dell’olio extra vergine di oliva in cucina, riportandolo a una corretta centralità culturale".

"I media e le dinamiche cambiano continuamente, ma ciò che non cambia mai è l’animo umano. Le emozioni, i sentimenti non sono cambiati. Anche se oggi la velocità dei messaggi e i media sono completamente diversi rispetto al passato, essere creativi e saper raccontare una storia con un contenuto interessante farà sempre la differenza, anche per i prossimi millenni, o millennials". È quanto ha affermato il creative director Antonio Mele e noi di Olio Officina siamo sulla stessa lunghezza d'onda.

Iscriviti alle
newsletter