Economia

L’olio da olive traina l’importante fatturato di Dcoop

Con 561,84 milioni di euro, il 18,19% in più rispetto al 2020, è il prodotto spagnolo non solo più consumato all’interno dei confini del Paese iberico, ma anche quello più esportato, soprattutto negli Stati Uniti. Il comparto dell’olio di sansa ha raggiunto i 7,34 milioni di euro, registrando quindi un buon andamento. In generale, le vendite relative ai diversi settori segnano una ripresa significativa rispetto all’anno dettato dalla pandemia

Olio Officina

L’olio da olive traina l’importante fatturato di Dcoop

Nel 2021, il fatturato di Dcoop è ammontato a 1.021,16 milioni di euro segnando così una crescita del 12,5% rispetto all’anno precedente, pari a 907,7 milioni.

L’olio da olive, con 561,84 milioni di euro, si colloca sopra agli altri comparti in cui Dcoop lavora per contribuire all’economia spagnola, sia all’interno del Paese, sia nei mercati di maggiore interesse come gli Stati Uniti.

Rispetto al 2020, il fatturato del comparto oleario è cresciuto del 18,19%. 

Fatturato Dcoop nel 2021

La sezione “Forniture agricole” ha stabilito un record nel corso del 2021 con un fatturato di 120,11 milioni di euro, la cifra più alta registrata.

Rispetto all’anno 2020 è aumentato del 26,65%.

Il vino ha raggiunto il 10% in più rispetto al precedente periodo di riferimento, per un valore, quindi, di 66,95 milioni di euro. 

Nella sezione “Allevamento”, area in cui Dcoop opera con la commercializzazione di mangimi, varie tipologie di bestiame (suino bianco, caprino e bovino da carne) e prodotti zoosanitari, il fatturato è cresciuto di circa l'1% nel 2021 (nel 2020 era 112,63 milioni di euro e nel 2021 113,66 milioni di euro).  

Nella campagna 20/21, invece, il fatturato delle olive da tavola è stato di 96,84 milioni. 

Significativo è anche l'aumento della sezione relativa alla frutta secca. 

Nel 2021 il fatturato ha raggiunto i 14,91 milioni di euro rispetto ai 13,02 milioni di euro dell'anno precedente.

Quindi è stato registrato un aumento del 14,51% in questo settore in cui Dcoop si occupa del commercio di mandorle e, dal 2020, di pistacchi.

Il nuovo impianto di frutta a guscio di Dcoop a Villarrubia (Córdoba). Uno degli ultimi progetti del Gruppo 

In apertura, foto di Olio Officina©

Si ringrazia Dcoop per la foto all'interno

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter