Economia

Le foto che vendono, nei social media

Scorrendo i social ci si imbatte in vari tipi di foto, da quelle amatoriali, anche sgranate e di basso livello, a quelle professionali o di appassionati di fotografia. Le foto e i video, ormai in quasi tutti i social, sono i contenuti più utilizzati perché la comunicazione è ormai sempre più visual, il testo è, molto spesso, un corollario a cui attingere solo e soltanto se una determinata immagine ha suscitato interesse

Adele Bonaro

Le foto che vendono, nei social media

Troppo spesso si sottovaluta l’importanza di avere foto e video di qualità da fornire al Social Media Manager.

L’importanza di foto professionali

Le aziende, di solito, utilizzano i social media per dialogare e stimolare la propria utenza e/o per affermare il proprio brand, ma anche per vendere i propri prodotti attraverso lo shop. In questo caso la foto diventa lo strumento essenziale della loro comunicazione, il punto cardine da cui partire.

In primo luogo le foto prodotto

Prima di procedere un eventuale photo shotting dei prodotti, bisogna partire da ciò che è essenziale.

Una foto professionale, scontornata, che abbia ombre e livelli, è ciò che serve per poter pubblicizzare un prodotto. Una foto di questo tipo permette di utilizzare la stessa su più sfondi e su varie grafiche e quindi di adattare la comunicazione ai vari e diversi formati dei social media.

I formati infatti sono tutti differenti: dalle immagini quadrate per i feed di Instagram a quello lungo per stories, al formato dei reels; a Facebook che ha un suo formato per le foto da implementare nei post e un altro per l’immagine di copertina, e così via con gli altri social media.

I video sui social media

I video sono tra i contenuti più visualizzati, commentati e condivisi dagli utenti sui social media. Non è un caso che i numeri dei reels di instagram siano davvero sorprendenti e che la piattaforma li stia man mano implementando.

Attraverso i video il brand riesce a raccontare cosa fa e quali sono le caratteristiche dei prodotti, non solo a fare un viaggio emozionale attraverso i suoi valori aziendali.

Ma come utilizzarli al meglio per generare conversioni e fidelizzazione del cliente? Per conversioni si intende il riuscire a canalizzare l’interesse del cliente in una particolare azione, per esempio un acquisto, la compilazione di un form, la richiesta informazioni etc.

L’obiettivo è quello di comunicare in modo autentico con il proprio pubblico di riferimento, in modo da costruire una relazione di fiducia, che è alla base di qualsiasi processo di conversione e vendita.

Detto questo prima di iniziare qualsiasi attività sui social media, soprattutto se il nostro obiettivo è generare vendite o conversioni, la foto del prodotto di alta qualità è  indispensabile.

 

In apertura foto di Abcomunication

TAG: Foto, Social

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter