Economia

Le stime Coi per le olive da tavola

I dati (provvisori) del Consiglio oleicolo internazionale relativi alla campagna di produzione 2019/2020. Tra i Paesi produttori, la Spagna si distingue tra tutti, realizzando il 22,9% del totale mondiale. Rispetto all’annata precedente, nel complesso si registra un calo produttivo del 21,7%

Consiglio Oleicolo Internazionale

Le stime Coi per le olive da tavola

Secondo i dati provvisori, la produzione mondiale nell'annata 2018/19 si attesta a 2.569.000 tonnellate, in calo del 21,7% rispetto all'annata precedente. Tra i paesi membri, la Spagna si distingue per la produzione, che rappresenta il 22,9% del totale mondiale, con un aumento del 4,6% rispetto all'anno precedente.

In Egitto, invece, la produzione è in calo del 46,7% rispetto alla campagna 2017/18, con una quota del 15,6% del totale mondiale.

Le stime per la campagna 2019/20 prevedono un aumento del 13,9%, con una produzione di 2 925 500 t.

I consumi aumenteranno del 2,1% rispetto al 2018/19.

 

 

Per leggere la versione in inglese su Olio Officina Globe, clicca qui

 

La foto di apertura è di Olio Officina

Consiglio Oleicolo Internazionale

Iscriviti alle
newsletter