Mondo

Black Friday fino al 4 dicembre, ultimi giorni per acquistare in blocco le riviste cartacee di Olio Officina

Uno sconto del 50% sia su tutti gli undici numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, sia su tutti gli otto numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina. ACome si fa a rinunciare ad avere una personale biblioteca olearia?

Olio Officina

Il black friday è l’occasione per avere tutti gli undici numeri OOF International Magazine

C'è tempo fino al 4 dicembre 2020 per acquistare in blocco, con il 50% di sconto, le preziose monografie della nostra rivista cartacea bilingue italiano/inglese, come pure tutti gli otto numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina. Avere una propria biblioteca olearia permette di avere una visione nuova di un prodotto ancora poco esplorato

Olio Officina


Novembre è il mese dell’olio. Quello spremuto dai frutti dell’olivo

Assitol lancia la proposta di costruire una nuova cultura dell’olio, per promuovere e valorizzarne il consumo, anche nella logica delle nuove dinamiche conseguenti al cambiamento climatico in atto. Tanto più ora, a 60 anni dall’introduzione della categoria merceologica dell'extra vergine e a pochi giorno dalla Giornata mondiale dell’Olivo. A partire da tali presupposti, l'associazione italiana dell’industria olearia auspica la definizione di un grande piano di educazione alimentare

Olio Officina


Tante ghiotte opportunità con il Black Friday riservato ai nostri lettori

Dal 20 novembre al 4 dicembre 2020 sarà possibile acquistare in blocco, con il 50% di sconto, tutti gli 11 numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, come pure tutti gli otto numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina. La lettura è fondamentale, perché coltivare la mente aiuta a migliorarsi e a migliorare il mondo che ci sta attorno

Olio Officina


L’olio sposa l’arte. Salov inaugura le cisterne d’autore

In tutto sono cinque i silos sui quali è intervenuto Giulio “Rosk” Gebbia, l’artista di fama mondiale che nel tempo di circa un mese ha completato l’opera intitolata Tra cielo, olio e terra. "“Sono convinto – ha affermato l'ad Fabio Maccari – che occorra rendere i siti industriali sempre più vivibili, sia per coloro che ci lavorano, sia per il territorio che li ospita, in modo che l’impatto con il paesaggio sia il migliore possibile”

Olio Officina


Il mondo dell’olio perde Ettore Franca, tra i fondatori di Olea

Per tutti era un solido punto di riferimento. Agronomo e giornalista, è stato docente di Tecnologia degli alimenti nel corso di Scienza dell’Alimentazione all’Università degli Studi di Urbino. Autore di diversi libri, il suo apporto in termini di conoscenza sul fronte dell’analisi sensoriale degli oli da olive ha contribuito a far crescere la qualità delle produzioni

Olio Officina


Il mondo dello sport scende in campo per promuovere l’olio extra vergine di oliva

Sei video per sei atleti: la toscana Alice Volpi, l'abruzzese Paolo Nicolai, la campana Irma Testa, il ligure Stefano Luongo, il pugliese Vito Dell’Aquila e la romana Martina Centofanti. Con loro prende il via la campagna promozionale “Olio su tavola. I capolavori dell’extra vergine”, iniziativa congiunta di Coni, Ismea e Ministero delle Politiche agricole

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter

Cento anni di Confagricoltura

Sarebbe stata la grande casa dell'agricoltura italiana, alla pari delle sue consorelle di altri grandi paesi europei, se nel 1944, appena ricostituitasi con un ordinamento democratico dopo la fase corporativa del ventennio fascista, non avesse subito una insidiosa scissione per iniziativa della Dc. A sostenerlo uno dei più autorevoli sudiosi del mndo agricolo

Alfonso Pascale


I migliori extra vergini del Milan International Olive Oil Award

Gli oli della prima edizione del MIOOA sono stati selezionati dagli assaggiatori professionisti dell’Onaoo e successivamente sottoposti al giudizio di altre tre giurie, quella degli operatori Horeca, dei giornalisti e dei consumatori. Sono stati assegnati pertanto i bicchieri platino, oro, argento e bronzo, con un premio speciale per i più votati dalle rispettive giurie. Ecco, nel dettaglio, i risultati

Olio Officina


Oddio, cosa è successo in Puglia?

E, soprattutto, cosa accadrà ora che le elezioni le ha vinte proprio chi ha penalizzato l’agricoltura e la sua economia. Come è stato possibile che gli imprenditori del settore non si siano curati di se stessi e delle proprie attività. C’è da sperare in un futuro diverso rispetto al passato malgoverno di Emiliano?

Olio Officina


Cosa succederà all’agricoltura pugliese dopo le elezioni? La parola a Raffaele Fitto

Sarà istituito un nuovo e moderno Assessorato all’Agroalimentare e, in tale prospettiva, l’intenzione è di affrontare la riorganizzazione della macchina amministrativa, “da rivoltare come un calzino”, perché vi è necessità di un riferimento all’altezza delle aspettative. Si incentiveranno produttività, sostenibilità economica, ambientale e sociale, nonché l’innovazione, la formazione, le reti e i territori

Olio Officina