Mondo

Il mondo dello sport scende in campo per promuovere l’olio extra vergine di oliva

Sei video per sei atleti: la toscana Alice Volpi, l'abruzzese Paolo Nicolai, la campana Irma Testa, il ligure Stefano Luongo, il pugliese Vito Dell’Aquila e la romana Martina Centofanti. Con loro prende il via la campagna promozionale “Olio su tavola. I capolavori dell’extra vergine”, iniziativa congiunta di Coni, Ismea e Ministero delle Politiche agricole

Olio Officina

Il mondo dello sport scende in campo per promuovere l’olio extra vergine di oliva

Sono sei gli atleti olimpici scelti per fare da ambasciatori dell’olio extra vergine di oliva del proprio territorio: dalla schermitrice toscana Alice Volpi, due volte oro mondiale, al campione di beach volley abruzzese Paolo Nicolai, medaglia d’argento a Rio 2016.

 Dalla campionessa europea di pugilato campana Irma Testa al pallanotista ligure Stefano Luongo, oro ai Mondiali 2019 in Corea del Sud; e ancora dal pugliese Vito Dell’Aquila, bronzo ai mondiali di Taekwondo in Corea del Sud nel 2017 alla romana Martina Centofanti, campionessa di Ginnastica ritmica del Lazio tre volte oro mondiale.

I giovani atleti sono protagonisti di sei video promozionali la cui divulgazione avverrà a partire da novembre sui canali social del Coni e dell’Ismea.

L’iniziativa rientra nella Campagna di comunicazione istituzionale “Olio su tavola. I capolavori dell’extra vergine” promossa dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e realizzata dallIsmea.

L’obiettivo della campagna di promozione è di contribuire a sviluppare una cultura legata all’olio extra vergine di oliva, che incoraggi comportamenti di acquisto più attenti e consapevoli, promuovendo una maggiore conoscenza dell’immenso giacimento regionale di qualità e varietà, testimoniato dalle oltre 500 cultivar e da ben 48 oli Dop e Igp. 

Lanciata nel 2019, la campagna di comunicazione gioca su più fronti: dalla serie web agli eventi online, alle degustazioni guidate sul territorio, sino alla campagna media su stampa, web, radio e tv.

Infine, vi è il video istituzionale da prendere in visione: "Da 2000 anni. Un talento tutto italiano".

La divulgazione avverrà a partire da novembre 2020 sui canali social del Coni e dell’Ismea.

Iscriviti alle
newsletter