Mondo

Individuati i migliori oli prodotti da olivicoltori dilettanti

Ecco, a beneficio di tutti, i nomi dei vincitori della nona edizione di “Olio di Famiglia”, il concorso ideato da Mimmo Lavacca, dell’associazione Terrasud. Ci sono extra vergini per il grande mercato ed extra vergini destinati per l’autoconsumo, per gli amici e parenti, o, eccezionalmente, per essere venduti in bottiglia

Olio Officina

Individuati i migliori oli prodotti da olivicoltori dilettanti

Mimmo Lavacca è un punto di riferimento, sempre impegnato com’è su tanti fronti. Per lui l’agricoltura significa condivisione di valori ed è infatti con questo spirito che nove anni fa ideò il concorso Olio di Famiglia. Noi lo abbiamo sempre sostenuto, ma i meriti sono tutti di Lavacca, perché ha saputo vedere nella realtà più profonda dell’agricoltura italiana, visto che molta della produzione è frutto di aziende non professionali.

Ed ecco arrivare il giorno 31 maggio 2020, quando la Commissione del concorso Olio di Famiglia, composta da esperti assaggiatori e presieduta dalla dottoressa Anna Neglia, si è riunita per esaminare i dieci migliori oli finalisti della nona edizione di questa divertente competizione.

La Commissione – come dichiara lo stesso Mimmo Lavacca, al termine della seduta, e da una comparazione delle analisi chimiche e sensoriali, ha determinato pertanto la classifica finale, che è stata resa nota proprio oggi, ed è la seguente:

1° classificato Gabriele Grossi (Andria - Puglia)

2° classificato Agostino Piccolo (Modugno - Puglia)

3° classificato Cristian Magnabosco (Varese - Lombardia)

 

Poi ci sono le Menzioni speciali:

Monocultivar e Territorio

Marco Rizzi (Montalbano - Puglia)

Cultura

IISS Caramia - Gigante (Locorotondo - Puglia)

IISS Elena di Savoia - Piero Calamandrei (Bari - Puglia)

Sociale

Strada Facendo aps (Bari - Puglia)

SEGUE DOPO LA PUBBLICITA'

La nona edizione del concorso OLIO DI FAMIGLIA oli preziosi da olivicoltori dilettanti è partita nell’ottobre del 2019 e ha visto l’adesione di oltre 173 olivicoltori, provenienti da varie Regioni Italiane e anche da Paesi del Bacino del Mediterraneo, i quali hanno inviato il loro campione di olio.

Fatta eccezione per la festa di fine concorso, rinviata per la pandemia da Covid19, si è riusciti, nonostante l’emergenza da coronavirus, a portare a terminare tutte le attività programmate in questa edizione. Va menzionato, in tutto ciò, il prezioso contributo di chi vi ha fatto parte e del laboratorio di analisi Chemiservice di Monopoli. Noi di Olio Officina siamo stati sin dalla prima edizione i media partner e come tali invitiamo chi ci legge e ha olivi di partecipare e prenotarsi di già per la decima edizione. Lunga vita a Olio di Famiglia e a Mimmo Lavacca, con Terrasud, nonché ai suoi più fedeli collaboratori e sostenitori, tra cui Anna Neglia e Valentina Cardone.

 

In apertura una foto di repertorio pubblicata su Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter