Cook

Frutta fresca con olio alla vaniglia

Una ricetta dello chef Isidoro Consolini a partire da un olio Dop Garda. Si tratta di una composizione di frutta fresca in cui entra in gioco anche il baccello della vaniglia

L. C.

Frutta fresca con olio alla vaniglia

Composizione di Frutta fresca con olio alla vaniglia

Quando scrissi il libro Olio di lago Garda Dop, per le edizioni Mondadori nel 2010, ebbi l’intuizione di affidare la parte relativa alle ricette, a tre chef, indiviuati apposta per rappresentare idealmente i tre areali produttivi del Garda.

Per la sponda veronese del lago, mi sono affidato allo chef Isidoro Consolini, anche perché, pur non avendo mai avuto occasione di frequentare il suo ristorante, avevo letto con grande soddisfazione un suo libro, emblematico sin dal titolo: Olio: forme e aromi, pubblicato nel 2005 da Bibliotheca Culinaria, un altro editore per il quale pubblicai nel 2001 un gran libro, L’incanto dell’olio italiano.

Grande, perché per me fu un’esperienza emozionante, supportato tra l’altro da una prefazione del maestro Giuseppe Pontiggia e, nondimeno, da una postfazione del cardinale Salvatore De Giorgi. Ero ben protetto, da due nomi d’eccezione.

Ora, a beneficio dei lettori, riporto una ricetta che sottopongo volentieri all’attenzione di chi sa apprezzare la saggia presenza dell’olio da olive in una composizione di frutta. Riporto la ricetta anche per un altro motivo. Il libro Olio di lago Garda Dop è ormai introvabile, essendosi esaurita l’edizione, non potevo disperdere una ricetta che definisco oliocentrica di diritto. Anche per un motivo ulteriore: Consolini ama l’olio, lo ha dimostrato partecipando alla prima edizione di Olio Officina Food Festival nel gennaio 2012. Ora è il caso di andarlo a trovare nel suo ristorante Viola, a Torri del Benaco, in provincia di Verona.

LA RICETTA DI ISIDORO CONSOLINI

Ingredienti per quattro persone

80 g di pomelo

80 g di pera

80 g ananas

80 g di prugne

100 g di arancio

100 g di mandarino

20 g di succo di fichi d’india

80 g di mela

80 g di kiwi

80 g di banana

80 g di uva

60 g di melograna

1 baccello di vaniglia

50 g di acqua

50 g di zucchero

50 g di olio extra vergine di oliva Garda Dop

La frutta deve essere lavata e tagliata finemente. Tagliate tutta la frutta a piccole fettine.

 

Per l’olio alla vaniglia:

Tagliate a metà il baccello della vaniglia mettetelo a bollire con l’acqua e lo zucchero, lasciate raffreddare e aggiungete l’olio di oliva extra vergine di oliva Garda Dop a filo come per la maionese.

 

Presentazione del piatto:

In un piatto abbastanza grande disponete la frutta in modo elegante alternando colori e consistenze, irrorate il tutto con l’olio alla vaniglia.

Ricetta e foto di Isidoro Consolini

Iscriviti alle
newsletter