Cook

Il vino della settimana è il Montefalco rosso 2015 di Omero Moretti

Appartiene a un'azienda a conduzione familiare di Giano dell’Umbria, impegnata sin dal 1992 secondo i  canoni della viticoltura biologica. Intenso e persistente al naso, dove si apre con note di frutta matura, confettura, spezie e balsamico

Enrico Rana

Il vino della settimana è il Montefalco rosso 2015 di Omero Moretti

L’azienda Agricola Moretti Omero segue i canoni della viticoltura biologica dal 1992, nel totale rispetto dell’ambiente e della materia prima. Azienda a conduzione familiare, lavora una quindicina di ettari a vigneto in provincia di Perugia a 450 metri sul livello del mare.

Il Montefalco Rosso Doc degustato è composto da 70% Sangiovese, 25% Sagrantino e 5% da altri vitigni. È allevato a cordone speronato e i vigneti hanno un’età dai 15 ai 30 anni. 

Il vino mi ha colpito, un crescere durante la degustazione, ottimo equilibrio e una buona persistenza gustativa. Un bicchiere piacevole e decisamente tipico del centro Italia.

  MONTEFALCO ROSSO 2015 – Az. Agr. Moretti Omero – Giano dell’Umbria (PG) Umbria

Acquistato nel punto vendita di un distributore di vini al costo di 10,95 euro.

Abbinamenti: selvaggina, capretto, formaggi molto stagionati. Costata grassa di manzetta prussiana.

PROVA D'ACQUISTO

 

Iscriviti alle
newsletter