Cook

Il vino della settimana: Raboso del Piave 2015, di Giorgio Cecchetto

Prodotto nella pianura trevigiana attraversata dal fiume Piave, è ottenuto dall’unico vitigno a bacca rossa autoctono della provincia di Treviso. Al naso viene inizialmente risaltata la frutta rossa che successivamente si evolve nello speziato e confettura

Enrico Rana

Il vino della settimana: Raboso del Piave 2015, di Giorgio Cecchetto

L’azienda di Giorgio Cecchetto punta alla massima valorizzazione del proprio territorio, quello della pianura trevigiana attraversata dal fiume Piave. Questo fiume dà il nome a molti paesi che incontra lungo il suo corso ma dà anche il nome all’unico vitigno a bacca rossa autoctono della provincia di Treviso: il Raboso Piave.

Ho degustato questo vino restando molto colpito, varietà difficile da vinificare con un’acidità molto alta e un carattere molto spigoloso.

Il vino di Cecchetto però è tutto diverso, un equilibrio incredibile, una grande eleganza e una piacevole morbidezza, molto probabilmente derivata anche da una leggera surmaturazione delle uve in pianta, una bottiglia davvero interessante!

Prezzo 13,20 euro in enoteca, ben spesi!

Abbinamenti: Carni allo spiedo, Brasato, formaggi stagionati.

PROVA DI ACQUISTO

 

Iscriviti alle
newsletter