Cook

Intingolo alla cipolla egiziana ligure e olio extra vergine d'oliva

Una ricetta oliocentrica con un Dop Riviera ligure di grande finezza espressiva, per uno spuntino tagliente e piccante che si adatta bene a ogni piatto, dalle verdure alla carne al pesce, fino alla pasta.

Marco Damele

Intingolo alla cipolla egiziana ligure e olio extra vergine d'oliva

In Corea la cipolla egiziana ligure è particolarmente apprezzata e si può trovare facilmente negli orti e nella cucina tradizionale. Una specialità coreana è il "preparato gastronomico alla cipolla egiziana", ovvero uno spuntino tagliente e piccante che si adatta bene a ogni piatto, dalle verdure alla carne al pesce e alla pasta.

Ingredienti

5 cipolle egiziane fresce ( foglie e fusto)
1 litro di acqua
1 cucchiaio di sale
4 cucchiai di aceto di vino
2 cucchiai di salsa di soia
Olio extra vergine di oliva Riviera Ligure Dop
1 peperoncino tritato
1 cucchiaio di semi di sesamo tostati

Come fare

Tritare grossolanamente le cipolle formando dei riccioli (pezzi di almeno 3 cm).

Mettere in una ciotola capiente e riempirla con l' acqua, l' aceto ed il sale .

Lasciare riposare per 3-4 ore.

Buttare via l`acqua, In un barattolo sterile a chiusura emetica aggiungere insieme all'olio extra vergine d'oliva, il resto degli ingredienti e mescolare lasciando il tutto in un luogo fresco.

In frigorifero l'intingolo può conservarsi per un paio di settimane. Da provare!

(Adapted e realizzata da Irina Reydes)

La Cipolla Egiziana è un progetto sostenuto e valorizzato da Regalo e Baratto in Agricoltura, le foto sono di ReBAgricoltura

Iscriviti alle
newsletter