Cook

Millefoglie di pane con baccalà all’olio Vù

Come presentano il proprio extra vergine le aziende che lo producono? Abbiamo curiosato nel sito di Frantoiani del Vùlture e tra le tante proposte ne abbiamo individuata una, realizzata dalla chef Gloria Limongi durante il concorso Jam Cup indetto dalla Federazione Italiana Cuochi, dove emergono i segni distintivi e caratterizzanti della tradizione gastronomica lucana

Olio Officina

Millefoglie di pane con baccalà all’olio Vù


Millefoglie di Pane con Baccalà all’olio Vù

Ingredienti

500 gr di baccalà dissalato
400 ml di latte intero
250 ml olio evo Vù
16 fette di pane raffermo tagliate sottili
50 ml Olio evo Dop Vù
500 gr di patate
2 gr di Zafferano di Sarconi
Pepe Bianco q. b.
Sale q.b.
6 Peperoni Cruschi
Polvere di Peperone Crusco

Preparazione

Disporre le fette di pane su una teglia da forno, cospargerle di olio e farle tostare a 200°C per 5 minuti. Far cuocere il baccalà tagliato a pezzi, spinato e privato della pelle con lo spicchio d’aglio nel latte per circa 15 minuti. Scolarlo, ridurlo in purea e mescolare versando l’olio a filo affinché diventi spumoso. Lessare le patate tagliate a dadi in acqua salata e zafferano. Una volta cotte ridurle in purea, passarle al setaccio e aggiustare la consistenza con dell’acqua di cottura e olio a filo. Regolare di sale e pepe bianco.
Friggere i Peperoni Cruschi in olio extra vergine di oliva Dop Vù e farli raffreddare affinché diventino croccanti. Assemblare il piatto alternando le fette di pane e i due composti. Spolverare con scaglie di peperoni cruschi e guarnire il piatto con un’emulsione di olio e.v.o. DOP Vu’ e polvere di peperone crusco.

Per saperne di più: Chiamatelo pure Vù

Per curiosare nel sito aziendale di Frantoiani del Vùlture: QUI

Foto e ricetta sono di Frantoiani del Vùlture

Iscriviti alle
newsletter