Cook

Non sottovalutiamo l'olio di semi di vinacciolo

SAGGI ASSAGGI. Se solo si chiamasse con un nome diverso, “olio di semi d’uva”, per esempio, sarebbe molto più attrattivo e fascinoso, e tutti, ma proprio tutti, ne comprenderebbero il reale valore nutrizionale. E voi? Lo avete mai provato? Noi lo abbiamo fatto, scegliendone uno a firma Pietro Coricelli 

Silvia Ruggieri

Non sottovalutiamo l'olio di semi di vinacciolo

Molti trascurano l’importanza del vinacciolo. Forse se si chiamasse “olio di semi d’uva” sarebbe più fascinoso e tutti ne comprenderebbero il reale valore. Perché il suo apporto nutrizionale non è affatto trascurabile, visto che è un olio particolarmente ricco di acidi grassi polinsaturi.

Viene dunque estratto dai semi presenti nel chicco dell’uva, in quella per tutti nota come “vinaccia”, che è appunto quel che rsta del grappolo destinato alla vinificazione.

Impariamo a conoscerlo. Leggiamo dall’etichetta i valori medi per 100 g di prodotto. Valore energetico: 3404/kj. Grassi 92 g. Di cui, acidi grassi saturi 10 g, acidi grassi monoinsaturi 20 g, e acidi grassi polinsaturi 62g. Ma passiamo alla bottiglia.

Una volta aperta i profumi sono delicati, puliti. Al palato è morbido, delicato, di buona fluidità. A differenza dell’olio extra vergine di oliva non vi sono caratterizzazioni sensoriali marcate, è ben comprensibile, e proprio per questo è adatto a molteplici impieghi.

La sua versatilità e delicatezza lo premiano se lo si impiega in cottura, e perfino in frittura può essere utilizzato senza alcuna ritrosia, considerando anche il suo alto punto di fumo, di circa 240°C.

Ho provato a utilizzarlo a crudo e si è dimostrato adatto nelle insalate a foglia tenera, proprio perché ben indicato per la sua dolcezza e finezza, ma anche a versarne un po’ sui formaggi freschi, contribuisce a esaltare il gusto dei formaggi e a veicolarne il sapore amplificandolo.

La Pietro Coricelli, azienda nota soprattutto per i suoi oli da olive, lo consiglia anche per impieghi alternativi: per la sua tonicità, er esempio; e infatti viene molto apprezzato nella preparazione di maschere per la pelle e per scrub fai da te.

PIETRO CORICELLI

Olio di semi di vinacciolo

Spoleto, Perugia, Umbria, Italia

Casa virtuale: coricelli.com

Bottiglia: 1 l

Prezzo al pubblico: euro 4,29

Potete leggere questa recensione anche sul numero 3 del mensile Oliocentrico, rivista mensile edita da Olio Officina

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter