Cook

Sono gli acidulati la nuova tendenza. La costante innovazione della famiglia Mengazzoli

Oxos, visioni acetocentriche.Che ha saputo segnare un prima e un dopo nel mondo degli aceti, con tanta dedizione e convinzione. Queste sono le parole chiave che, dal 1962, hanno accompagnato Giorgio e Carla nel loro lavoro e nelle loro scelte. La loro passione è stata trasmessa ai figli Cesare ed Elda, che mossi dal proporre nuove idee hanno continuato a sperimentare fino a giungere alla linea Acidulati Wo’t

Olio Officina

Sono gli acidulati la nuova tendenza. La costante innovazione della famiglia Mengazzoli

“Con piacere ammetto che la veste di innovatori, quasi di avanguardisti, ci ha sempre distinti e ci è stata riconosciuta. Ne sono esempi i premi vinti dalla linea dei Sali liquidi sul mercato dal 2012 o il successo del più recente aceto solido da grattugiare”, afferma Elda Mengazzoli.

Quella dei Mengazzoli è una bella storia.

Tutto ha inizio nel 1962. Protagonisti Giorgio e Carla. Avevano un sogno, lo hanno realizzato.

Produrre aceto, e farlo con convinzione e dedizione, innovando sempre, creando sempre nuovi prodotti.

Ci sono riusciti, con successo.

Ora i figli Cesare ed Elda proseguono concretizzando ogni anno quel sogno con nuove idee e con una parola d’ordine: diversificare.

Ed ecco come presentano la linea degli Acidulati Wo’t.

World of Taste

La linea degli Acidulati Wo’t è la sintesi della visione innovativa dell’acetificio Mengazzoli: il desiderio di scoprire e sperimentare nuovi sapori e fragranze per poi fonderli con la nostra tradizione e le nuove tecniche di produzione dando vita a nuovi prodotti.

Gli acidulati racchiudono un’anima agrodolce e conservano i sapori e i colori delle terre dalle quali hanno tratto ispirazione: possono condire, vivacizzare, esaltare, completare o semplicemente armonizzare.

La ricercata struttura dei sapori degli Acidulati Wo’t si presta a ogni tipo di abbinamento: può esaltare la cucina della tradizione e può ispirare e perfezionare i piatti di chi ama sperimentare e inventare. Indispensabile per chi apprezza la cucina etnica e una piacevole scoperta per chi preferisce sapori essenziali e raffinati. 

Made off... 

Riso, datteri, banana, ananas, miele e malto: sono ingredienti fondamentali della tradizione culinaria di paesi lontani dei quali ricordano gli aromi, i colori e le atmosfere e che condensati negli Acidulati Wo’t diventano protagonisti innovativi e alleati “rivoluzionari” della variegata e vitale cucina contemporanea.

Acidulato di Riso 

Ideale per sushi e… 

Prodotto senza glutine, ottenuto da riso fermentato in aceto secondo una ricetta tradizionale tramandata nei secoli ed impiegato per la preparazione del sushi. Sapore tipico agrodolce, non copre o modifica le pietanze.Ottimo per carne bianca. 

Acidulato di miele 

Adatto per verdure e... 

Morbido, leggero e profumato, pensato per chi ama conferire delicatezza a verdure cotte e crude e dare un tocco in più al pesce. 

Acidulato di malto 

Adatto per pesce e…

Il suo sapore rotondo ma piccante, corposo e aromatico lo rende ideale per le marinature e per il tipico Fish & Chips, nonché per i piatti tipici messicani. 

Acidulato di dattero

Adatto per stufati e…

Il matrimonio tra Oriente e mediterraneo, prodotto antichissimo. È dolce delicato con un retrogusto aspro, perfetto con i cibi speziati. 

Acidulato di banana 

Adatto per carni e…

Prodotto famigliare antico nell’America Latina, è indicato per le carni di tutti i tipi, soprattutto stufate. 

Acidulato di ananas

Adatto per grigliate e…

Ha un sapore amabile ma sostenuto che migliora il sapore delle carni e dei pesci grigliati. 

Acetificio Mengazzoli 

Dove: Levata di Curtatone, Mantova, Italia

Casa virtuale: mengazzoli.it 

Altra casa virtuale: wot.it

Questa recensione è possibile leggerla anche sul numero 26 del mensile Oliocentrico, rivista edita da Olio Officina

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter