Cook

Tre oli per l’estate

Tre oli, tre differenti fruttati: l’Igp Toscano Colline di Firenze, di Buonamici; Il Dop Terra di Bari-Bitonto, di Masseria Sant’Eramo; e il Dop Garda di Fondo Brè

Luigi Caricato

Tre oli per l’estate

Tre oli con tre differenti tipologie di intensità, per onorare l’estate 2014: un fruttato leggero dal Garda, un fruttato medio dalla Puglia e un fruttato intenso dalla Toscana.

Tre espressioni diverse di aziende impegnate sul territorio.


FRUTTATO INTENSO

Igp Toscano Colline di Firenze, Buonamici

L’azienda di Cesare e Cesara soprende sempre. L’olio è sempre il medesimo che si produce in Toscana, ma l’innovazione è nelle corde dei Buonamici, e così hanno studiato il modo di trasferire nell’olio un’alta concentrazione di antiossidanti. Per ottener questo, negli oliveti è stata installata una apposita centrale tecnologica così da monitorare i parametri. L’obiettivo: un extra vergine biologico a elevato valore nutrizionale. L’olio ha carattere, con note amare e piccanti nette ma ben dosate, percezioni erbacee e gusto vegetale di carciofo.

Buonamici, Fiesole, Firenze – 055 654991 – info@buonamici.it – buonamici.it

FRUTTATO MEDIO

Dop Terra di Bari – Bitonto, Masseria Sant’Eramo

La grande sfida pugliese: scrollarsi di dosso la nomea dell’olio troppo amaro, ottenuto da olive Coratina.

La cultivar ha grande carattere e personalità, per via dell’amaro e piccante accentuati, nell’olio. Il Dop Terra di Bari “Masseria di Sant’Eramo” smentisce tali luoghi comuni, dimostrando come sia possibile accontentare il consumatore, in cerca di oli sempre più equilibrati, senza tradire le peculiarità, e la possenza, della Coratina, in questo caso resa morbida dalla presenza dell’Ogliarola, dalla note madorlate e vegetali.

Masseria Sant’Eramo, Santeramo, Bari – 080 3026177 – info@masserie.com – masserie.com

FRUTTATO LEGGERO

Fondo Brè – Dop Garda

Ha un tessuto storico non indifferente l’azienda agricola del Marchese Guidalberto di Canossa. Ricordate la celebre Matilde e la lotta per le investiture tra Papato e Sacro Romano Impero?

Quest’olio, prodotto nell’area Dop Garda, proviene dalle proprietà storiche di questa famiglia.

E’ un extra vergine che ha il merito di mantenersi fedele all’immagine di un olio dal fruttato leggero e non è caduto nella moda di rendere gli oli del Garda non più delicati, ma con note fruttate più marcate.
Al palato è fine ed elegante, morbido, ha gusto vegetale di carciofo ew toni mandorlati.

Marchese di Canossa, Fondo Brè, 045 7235006

Iscriviti alle
newsletter