Cook

Un extra vergine brevettato: il Petrini Plus®

SAGGIO ASSAGGIO. Quando si dice che la differenza la fanno le idee e la tenacia. La grande innovazione di prodotto di Francesca Petrini pensata per le donne. È un olio arricchito con vitamina D3, K1 e B6. Già presente da tempo sul mercato da tempo, si è imposto nel canale di vendita di farmacie ed erboristerie. All'assaggio svettano i profumi vegetali dai sentori puliti e freschi di erbe di campo, oltre a una sensazione morbida e dolce al primo impatto

Luigi Caricato

Un extra vergine brevettato: il Petrini Plus®

L’azienda che produce il Petrini Plus® è una tra le tante realtà olivicole d’Italia. Si tratta per la precisione della Fattoria Petrini, di Monte San Vito, comune in provincia di Ancona. Quando si dice che la differenza la fanno le idee e la tenacia con cui queste vengono concretizzate, credo che non si debba aggiungere altro.

A poco serve sostenere che le piccole e medie imprese olivicole e olearie abbiano poche chance di competere con successo sul mercato. Non è vero. Lo dimostra Francesca Petrini, con il suo innovativo Petrini Plus®, un olio extra vergine di oliva arricchito con vitamina D3, K1 e B6, già presente da tempo sul mercato, imponendosi in particolare nel canale di vendita di farmacie ed erboristerie.

Ricordo molto bene quando, all’edizione 2006 del Sodalitas Social Award il suo progetto fu riconosciutoaltamente innovativo e in grado di rappresentare “un sostanziale progresso dal punto di vista sociale e ambientale”, capace di contribuire “al miglioramento della qualità della vita della comunità”.

L’olio della Petrini è stato è stato inserito nel Libro d’oro della responsabilità d’impresa, in cui compaiono aziende di qualsiasi settore merceologico che si sono distinte per le loro iniziative socialmente rilevanti.

Altri premi e riconoscimenti sono arrivati di anno in anno, segno che le idee quando ci sono portano buoni frutti. L’olio “Petrini Plus®” nacque con il proposito di contribuire alla prevenzione, e attenuazione, di patologie a carico del sistema osseo.

Lei stessa ne ha scritto su OOF International Magazine numero 12, articolo al quale rimando. L’olio all’assaggio si presente di colore giallo dorato dai riflessi verdolini, limpido. Al naso si apre con profumi vegetali di media intensità e dai sentori puliti e freschi di erbe di campo. Al palato è morbido e dolce all’impatto iniziale, dal gusto vegetale di carciofo. Sapido e di buona fluidità, presenta note amare e piccanti in perfetto equilibrio, armoniche. In chiusura, una lieve punta piccante e rimandi alla mandorla verde.

 

Fattoria Petrini

Petrini Plus®

Monte San Vito, Ancona, Marche

Casa virtuale: petriniplus.it

Lattina: 1000 ml e 500  ml

È possibile leggere questa recensione anche sul numero 19 della rivista mensile Oliocentrico, edita da Olio Officina. 

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter