Gea Terra

Nel Salento va di moda appiccare incendi nelle campagne

Contrariamente al solito, in questo 2021 l’opera dei piromani sta diventando una vera e propria missione. C'è massima attenzione nel dar fuoco agli olivi, ma anche altre colture non vengono risparmiate. È un fenomeno che sembra non interessare le Istituzioni, non essendoci alcuna attività di vigilanza e controllo sul territorio

Olio Officina

Nel Salento va di moda appiccare incendi nelle campagne

Non c’è da aggiungere altro, se non le drammatiche foto, che sono quanto mai eloquenti.

Sembra che non vi sia alcuna attenzione a presidiare il territorio.

La stessa, cosiddetta società civile, si disinteressa totalmente, come se la natura fosse un corpo estraneo.

L’indifferenza più totale. Come d’altra parte la medesima indifferenza è stata riservata al fenomeno devastante della Xylella che ha colpito gli olivi, mettendo a serio rischio il futuro dell’olivicoltura.

Si ringrazia per le foto il direttore della Casa dell’Olivo Francesco Caricato.

TAG: Salento

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter