Immagini

Fratelli per la pelle

Prosegue la serie dei “Nudi d’autore”, con il mondo agricolo e alimentare immaginato in atteggiamento discinto – e sicuramente in maniera inconsueta, vista l’aurea di sacralità tributata ai suoi protagonisti di primo piano. Tutti i personaggi ritratti compaiono senza veli, quasi a esorcizzarne la figura mai scalfita dalla satira. In aperta e dirompente contraddizione rispetto all’eccesso di riverenza riservato al ruolo che tali soggetti ricoprono

Luigi Caricato, Valerio Marini

Fratelli per la pelle

Paolo De Castro lo conoscono tutti, come pure il fratello Fabrizio. Solo che il primo è quello più in vista, l’altro è colui che agisce non visto, entrando concretamente nel tessuto vivo dell’economia agricola italiana.

Entrambi più che rappresentare il mondo agricolo, sono di fatto l’agricoltura; e nel gioco del potere, restano ai vertici assoluti da lungo tempo. Riassumono il concetto di fratellanza perfetta. Quasi fratelli siamesi.

Paolo è nato nel 1958, ed è un politico area Pd, nonché economista e agronomo. Attualmente parlamentare europeo, è stato presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale; e, in Italia, ministro delle Politiche agricole. E’ docente presso l'Università degli Studi di Bologna, dove si è laureato. Il suo ultimo libro, pubblicato nel 2015 per Donzelli, si intitola Cibo. La sfida globale.

Fabrizio De Castro, classe 1954, si è laureato anch’egli all’Università di Bologna, in Agraria. E’ agronomo, e segue con Agriplan i progetti comunitari inerenti lo sviluppo rurale e la promozione dei prodotti agroalimentari. Vanta, tra gli altri, anche il titolo di commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

 

ALTRI NUDI D'AUTORE

Colomba Mongiello

Matteo Renzi

Maurizio Martina

 

Iscriviti alle
newsletter