Video

Il gusto rivolto al futuro

Il ritorno all'invenzione delle tradizioni porta con sè una trasformazione del gusto da intendere come la dimensione corporea, sensoriale e cognitiva dell'individuo capace di scegliere modalità, luoghi e prodotti di consumo nella mutevolezza dell'agire quotidiano; di associare le sensazioni concesse dall'esperienza della relazione con un alimento o una bevanda alle motivazioni ideali che possono indurre a sostenere determinati progetti imprenditoriali socialmente responsabili. L'intervento dello storico dell'agricoltura Alfonso Pascale a Olio Officina Festival 2016

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter