Video

Una visione del Garda attraverso i suoi olivi

Prima ancora di diventare olio, le olive soggiornano sugli alberi che le accolgono per tutto il tempo necessario affinché al loro interno si formi quel prezioso succo che sarà poi estratto con ogni cura in frantoio, diventando in seguito un olio extra vergine di oliva con nome e cognome: Dop Garda 

Olio Officina

Una produzione video del Consorzio di tutela dell'olio Dop Garda. Attraverso queste immagini si comprende il valore dell’olio extra vergine di oliva Garda Dop, un olio che si distingue per il sapore naturalmente delicato e per eleganza.All’assaggio si riconosce per l’armonia delle sue note organolettiche e gli aromi leggeri  ed equilibrati: i profumi di erba fresca, erbe aromatiche, fieno e carciofo, uniti al tipico retrogusto di mandorla, lo rendono unico.

Le olive destinate alla produzione dell’olio extra vergine di oliva a Denominazione di origine protetta Garda provengono dai territori olivetati delle province di Brescia, Verona, Mantova e Trento.

Al consumo l’olio Garda Dop si presenta di colore dal verde al giallo più o meno intensi, un odore fruttato medio o leggero, e un sapore fruttato, dalle note dolci e con un retrogusto tipico di mandorla.

Iscriviti alle
newsletter