Terra Nuda

A Bibbona sarà celebrato l’olio da olive, e non solo, dal 19 dicembre al 6 gennaio

Un ricco calendario di eventi nel periodo delle festività, fra degustazioni e incontri, e la manifestazione “Oliando”

Olio Officina

E’ un ricco calendario di appuntamenti quelli organizzati dal Comune di Bibbona, in provincia di Livorno. Si inizia il 19 dicembre e si prosegue fino alll’epifania.
Il primo incontro,a carattere musicale, sabato 19 dicembre, presso il teatro “La Palestra”. Alle 10 un concerto bandistico. Alle 15.30 la presentazione del libro “Sinfonie di colori”, di Cristina Donnini. Alle 16.30 esibizioni classi sarà all’opera il Laboratorio Artistico Musicale di Bibbona. Alle 18 un corso di formazione orchestrale del Lamb,, mentre alle 21 è la volta della società Filarmonica di Bibbona e del gruppo vocale Santa Cecilia.
Il secondo appuntamento ha per titolo “Addobbiamo l’albero con Babbo Natale”, ed è fissato per il 24 dicembre, con un grande abete in piazza del Ponte, dove, alle ore 15 della vigilia, tutti i cittadini, e gli studenti delle scuole bibbonesi, porteranno il proprio addobbo.
Con l’ingresso nel nuovo anno il primo appuntamento è fissato per il 2 gennaio alle 17.30 al Comune Vecchio, con il sindaco Massimo Fedeli che invita i cittadini e i turisti per un brindisi musicale con la partecipazione del Lamb.
Il 3 gennaio, infine, è la volta di “Oliando”, dove dalle ore 10 nelle sale del Comune Vecchio ci sarà una esposizione e degustazione di oli extra vergini di oliva; mentre alle 11 è previsto l’intervento del giornalista e oleologo Luigi Caricato, mentre, nel pomeriggio, alle 15, nell’ambito di “Pinzimonio d’autore” vi sarà Mario Caciagli; alle 16.30 i piatti degli chef Luciano Zazzeri, Emanuele Vallini, Lia Galli e Gionata D’Alessi, a cura dell’associazione Airo, e infine alle 17.30 ci sarà la premiazione del presepe più originale.
Oliando si estende in ogni luogo, tant’è che le vie del centro storico saranno coinvolte in varie manifestazioni parallele: dalle 10 in piazza della Vittoria con una degustazione di prodotti del territorio e in particolare protagonista sarà la carne chianina; alle 11 prove di abilità con l’arco e un punto di ristoro; mentre in piazza del Mercato spazio ai più piccoli con i gonfiabili, e, in centro storico, i mercatini dell’opere dell’ingegno; dalle 12 in via di Mezzo degustazioni di vini con un punto di ristoro, per poi concludere la giornata alle 21 con una tombolata al teatro “La Palestra” in collaborazione con l’Avis di Cecina.
Infine, ultimo appuntamento il 6 gennaio, dove a partire dalle 18 al teatro “La Palestra” si festeggerà la Befana con la consegna di libri agli studenti bibbonesi.

Iscriviti alle
newsletter