Terra Nuda

A Palermo olive e oli d’Italia, con dimostrazione di molitura delle olive a freddo per Zagara d'Autunno

Un’esposizione all’interno del Gymnasium di circa cento cultivar. Una iniziativa dell'Orto Botanico dell'Università di Palermo

Olio Officina

A Palermo olive e oli d’Italia, con dimostrazione di molitura delle olive a freddo per Zagara d'Autunno

Fondato nel 1789, l'Orto Botanico dell'Università di Palermo è una tra le più importanti istituzioni accademiche italiane. Considerato un enorme museo all'aperto, vanta oltre duecento anni di attività che gli hanno consentito anche lo studio e la diffusione, in Sicilia, in Europa e in tutto il bacino del Mediterraneo, di innumerevoli specie vegetali, molte originarie delle regioni tropicali e subtropicali. La peculiarità di questo Orto è rappresentata oggi dalla grande varietà di specie ospitate, che ne fanno un luogo ricchissimo di espressioni di flore diverse.

Dopo il successo della scorsa edizione, che ha visto una grande partecipazione di pubblico con più di 16 mila presenze, dal 25 al 27 ottobre tornerà  tra i viali dell'Orto Botanico dell'Università degli Studi di Palermo la mostra-mercato Zagara d'Autuno, dedicata al giardinaggio e al florovivaismo, aperta alla partecipazione di vivaisti-produttori italiani e stranieri.

Tema di quest’anno è “Olive e oli d’Italia”, con un’esposizione all’interno del Gymnasium di circa 100 cultivar e un mini frantoio per la dimostrazione della molitura delle olive a freddo e degustazioni.

Durante i tre giorni della mostra-mercato, i cui proventi saranno come sempre destinati al sostegno dell'Orto Botanico, il pubblico avrà la possibilità di riscoprire le strutture e gli spazi dell'Orto, che vanta oltre duecento anni di attività, e di ammirare le sue ricche collezioni di piante.

Lungo i viali dell'Orto, l'esposizione di migliaia di piante tra cui numerose varietà di rose, orchidee, succulente, plumerie, gelsomini, epifite, carnivore, aromatiche, oltre ad entità tipiche degli ambienti mediterraneo, tropicale e sub-tropicale.

Durante la mostra-mercato, saranno organizzate visite guidate e passeggiate, seminari specialistici con la partecipazione di studiosi e tecnici, presentazioni di libri, nonché laboratori per adulti sul giardinaggio e laboratori per bambini, con attività creative, artistiche ed esperienziali legate al mondo della natura.

 

Nella foto gli olivi del Garda, in una foto del Consorzio di tutela dell'olio Dop Garda

Iscriviti alle
newsletter