Terra Nuda

Aceto balsamico di Modena, l'Associated British Foods acquisisce la proprietà di Acetum

La principale azienda produttrice, fondata da Cesare Mazzetti e Marco Bombarda, con sede in provincia di Modena, passa a un gruppo internazionale. Secondo lo chief executive George Westonsi tratta di "un'occasione meravigliosa per diventare i custodi di un prodotto italiano di grande reputazione"

Olio Officina

Aceto balsamico di Modena, l'Associated British Foods acquisisce la proprietà di Acetum

Nota stampa di Federico Steiner - Barabino & Partners. Associated British Foods plc ("ABF"), gruppo internazionale diversificato quotato al London Stock Exchange, comunica di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Acetum S.p.A., il principale produttore italiano di Aceto Balsamico di Modena (BVM). L’aceto balsamico di Modena, uno dei più noti aceti del mondo, gode dell’Indicazione Geografica Protetta da parte dell’Unione Europea grazie alla sua unicità di tradizione e provenienza, nonché alla sua alta qualità.

Acetum, fondata da Cesare Mazzetti e Marco Bombarda ha sede nella provincia di Modena, la regione tradizionalmente associata all'aceto balsamico. Cesare Mazzetti rimarrà Presidente e Marco Bombarda continuerà come direttore del business. I marchi di Acetum includono Mazzetti, che è il marchio leader in Germania e Australia, così come Acetum e Fini.

Acetum, che produce anche glasse balsamiche, aceto di vino e di mela e altri condimenti, ha realizzato nel 2016 vendite per 103 milioni Euro in oltre 60 paesi. Il completamento dell'operazione è soggetto alla autorizzazione delle Autorità Antitrust in Germania e in Austria.

George Weston, Chief Executive di Associated British Foods, ha dichiarato: "Questa è un'occasione meravigliosa per diventare i custodi di un prodotto italiano con così grande reputazione e abbiamo piani di crescita ambiziosi in tutto il mondo".

Cesare Mazzetti, presidente di Acetum ha dichiarato: "Questa operazione conferma che le aziende dotate di IGP esercitano grande attrattività nei confronti dei gruppi internazionali. ABF ha una grande reputazione per la capacità di sviluppare imprese familiari e non vedo l'ora di lavorare insieme con loro in futuro".

Iscriviti alle
newsletter