Terra Nuda

Arconvert protagonista alla presentazione della Guida Slow Wine a Montecatini Terme

Olio Officina

Arconvert protagonista alla presentazione della Guida Slow Wine a Montecatini Terme

Due i corner espositivi per presentare i nuovi prodotti Cotone Extra White e Ipanema White e Cream della gamma Manter e gli innovativi prodotti Securtack per la brand protection: il primo, dalle 10.30 alle 13.00, presso il Palazzo dei Congressi durante la presentazione della Guida e l'altro, dalle 14.30, presso le Terme Tettuccio di Montecatini, dove si terrà un grande wine tasting con oltre 600 produttori dedicato al pubblico appassionato e alla stampa.

La presenza di Arconvert è legata alla volontà di sensibilizzare, in collaborazione con un ente qualificato
e serio come Slow Food, le migliori cantine d'Italia sull'importanza che etichetta e packaging rivestono nel
valorizzare ulteriormente un vino di qualità. Arconvert è infatti tra i leader a livello globale nella produzione di materiali autoadesivi per l’etichettatura di prodotti di alta gamma e, in collaborazione con la capogruppo
cartiere Fedrigoni S.p.A., è in grado di proporre raffinate soluzioni per il packaging coordinato del prodotto.

Carte autoadesive eleganti, ma anche performanti che si trasformano in etichette uniche e preziose e aggiungono ulteriore valore al prodotto. Come, ad esempio, le carte colorate in impasto, che consentono diovviare all’antiestetico problema del bordino e del retro bianco dell’etichetta. Senza contare poi l’attenzione all’ambiente che fa dei materiali della gamma Organics by Arconvert un vero e proprio inno alla natura. Ecco perché tra i tre premi che la redazione della Guida assegna ogni anno alla Viticoltura Sostenibile, ai Giovani inViticoltura e ai Grandi “vecchi” in Viticoltura, Slow Food ha deciso che sarà Arconvert a consegnare il premio alla Viticoltura Sostenibile. La consegna del riconoscimento avverrà al termine del convegno, dedicato al mutamento della comunicazione del vino, che avrà come relatori Jacopo Cossater, collaboratore della guida Slow Wine che vanta 10.000 follower su Instagram, e Armando Castagno, autore di numerose pubblicazioni tra cui la più recente, dedicata alla Borgogna, ha scalato le classifiche.

Iscriviti alle
newsletter