Terra Nuda

Collaborazione fra Ais e Scuola Superiore Sant'Anna per formare futuri manager del vino

L’Associazione italiana Sommelier, la Scuola Superiore Sant'Anna, l’Università di Pisa, l’Università per Stranieri di Siena e l’Università di Siena hanno sottoscritto, per il quinto anno consecutivo, la convenzione che permetterà a venticinque laureati di partecipare al master universitario Vini italiani e mercati mondiali, in programma da novembre 2019 nella sede della Sant'Anna, presso il Convento di Sant'Anna e Chiostro di San Gerolamo, a Pisa.

Olio Officina

Il master unisce l’esperienza e le competenze nel settore vino dei professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier con quelle dei docenti delle università partner, per permettere la futura collocazione degli allievi nei campi della comunicazione, del marketing e del commercio del vino italiano nel mondo.

Il percorso di formazione risponde alle crescenti richieste delle aziende vitivinicole italiane, sempre alla ricerca di professionisti capaci di tradurre il valore identitario e culturale del vino italiano in un linguaggio compatibile con gli interessi dei differenti mercati esteri.

Le attività didattiche saranno dunque improntate a una forte integrazione delle competenze: 400 ore di aula dedicate a viticoltura, enologia, tecniche di comunicazione e analisi dei mercati internazionali, marketing, economia, management strategico e lingua inglese, oltre ai tre livelli del corso per sommelier, riservato a tutti i partecipanti non ancora in possesso del diploma. I futuri ambasciatori del vino italiano nel mondo, infatti, saranno tutti sommelier Ais.

Per ulteriori informazioni consultate i siti di Ais e Scuola Superiore Sant'Anna 

Si ringrazia per la notizia Ais Italia

Iscriviti alle
newsletter