Terra Nuda

Consiglio di lettura: Il colore del cibo. Geografia, mito e realtà dell'alimentazione mediterranea, di Vito Teti

Olio Officina

Consiglio di lettura: Il colore del cibo. Geografia, mito e realtà dell'alimentazione mediterranea, di Vito Teti

Il libro, fresco di stampa, è edito da Meltemi nella collana Linee. Ne è autore Vito Teti, professore ordinario di Antropologia culturale dell’Università della Calabria, dove ha tra l'altro fondato e tuttora dirige il Centro di iniziative e ricerche «Antropologie e Letterature del Mediterraneo». 

Il pane, l'acqua, la pasta, le erbe, la carne e poi la fame, l'abbondanza, l'immaginario, le nostalgie, le utopie alimentari dei popoli mediterranei sono i protagonisti di questo "racconto del cibo".

Il colore del cibo è una sorta di breviario alimentare e si propone di interpretare l'alimentazione mediterranea come espressione di una civiltà fondata sul senso dell'ospitalità, della sacralità del cibo, del mangiare insieme.

Giunto alla sua terza edizione, totalmente rivista, il libro invita a specchiarci nel cibo e a riconoscere la nostra civiltà in ciò che mangiamo: in alternativa all'ideologia del fast food e alla "gastro-anomia", al di fuori della retorica della "dieta mediterranea". 

Iscriviti alle
newsletter