Terra Nuda

Dalle olive all'olio in sei mosse

L'olio novello ora è una mania che contagia a uno a uno tutti, in una frenetica corsa a chi arriva prima. Dalla pianta in frantoio, la gioia (e aggiungiamo la soddisfazione) di chi produce. Le immagini di Giovanni Trombetta, di Sio Gargano

Carlotta Baltini Roversi

Dalle olive all'olio in sei mosse

Le foto che vedete, in tutto sei, più una, sono state scattate lo scorso 14 settembre. Il produttore ha nome Giovanni, e la sua attività non si limita a essere quella dell'olivicoltore e del frantoiano, imbottiglia pure, e, anzi, è pure un fornitore storico di una nota e prestigiosa azienda di marca, e non solo.

Quando si dice qualità, il cognome è Trombetta. Il luogo in cui tutto si celebra è Carpino, in provincia di Foggia. Gargano per intenderci.

Tanti gli olivi, ma la cultivar regina è la Ogliarola Garganica, il cui olio lo avevamo descritto QUI, un Dop Dauno. L'azienda, pluripremiata, è la Sio Gargano.

Iscriviti alle
newsletter