Terra Nuda

È Fabio Maccari il nuovo Ad del Gruppo Salov

Una tra le più grandi aziende in Italia nel settore dell'olio da olive, con 350 milioni di euro di fatturato, ha affidato il ruolo di nuovo amministratore delegato a un manager che vanta una lunga esperienza in grandi aziende produttrici di generi alimentari di largo consumo, dove ha ricoperto incarichi di responsabilità, guidando periodi di continua evoluzione sempre con risultati di crescita e di redditività

Olio Officina

È Fabio Maccari il nuovo Ad del Gruppo Salov

“Il mio è un ritorno al mondo dell’olio, prodotto bandiera del made in Italy tra i best seller dell’export tricolore – ha affermato il nuovo AD Fabio Maccari – e sono felice di portare la mia esperienza alla guida di un’azienda storica come il Gruppo Salov, con marchi importanti come Sagra e Filippo Berio. Salov ha un respiro internazionale come poche altre aziende, con una presenza capillare in 75 Paesi nel mondo. Sarà una bella sfida continuare a crescere, valorizzando le competenze acquisite dall’azienda in un secolo di attività nel settore.”

Dopo la laurea in ingegneria al Politecnico di Milano, Fabio Maccari ha iniziato il suo percorso con ruoli dapprima manageriali e poi dirigenziali in alcune tra le più importanti aziende internazionali del Food&Beverage, occupandosi di sviluppare brand e prodotti tra i più noti al grande pubblico sia in Italia che soprattutto all’estero. Dopo una lunga esperienza in ruoli apicali nel settore dell’olio d’oliva, prima di approdare alla Salov Spa ha lavorato per sei anni come direttore generale per una tra le più prestigiose aziende italiane del vino. 

La scelta di un manager italiano, con importanti esperienze internazionali, rispecchia la volontà di Salov di continuare a consolidare l’importante presenza dell’azienda sui mercati mondiali. Il Gruppo Salov nasce nel 1919 dalla fusione di diverse realtà che operavano nel commercio dell’olio e del vino sin dalla metà dell’Ottocento. Ha sede a Massarosa, in provincia di Lucca, ed è tra le più grandi Aziende del settore oleario con un fatturato consolidato di oltre 350 milioni di Euro e circa 100 milioni di bottiglie vendute. 

Dal 2014 fa parte del Gruppo Bright Food di Shanghai, secondo operatore cinese nell'alimentazione.

Il Gruppo Salov opera sul mercato con i marchi Sagra (Italia) e Filippo Berio (esclusivo per l’export). L’export rappresenta il 65% del fatturato. In particolare, con il brand Filippo Berio, dedicato all’export, l’azienda ha contribuito in modo importante all’esportazione e all’immagine internazionale dell’olio Extra Vergine italiano. 

Noto già a fine Ottocento per i numerosi riconoscimenti ottenuti, Filippo Berio è tuttora uno dei marchi leader in USA e UK, dove il Gruppo opera con filiali dirette dal 1987 e dal 1999, cui si è aggiunta nel 2016 la sede a Mosca, dove il brand sta registrando crescite a doppia cifra ed è già il primo importatore italiano di olio di oliva. Filippo Berio è un commerciante di olio realmente esistito, tra i primi ad esportare negli Usa seguendo, con grande intuizione, i flussi migratori.

Il marchio Sagra, destinato al mercato italiano, nasce invece nel 1959. Per la sua qualità, viene distribuito inizialmente nelle farmacie e nei negozi di specialità alimentari. Già nel 1990 è il primo brand a scommettere sul concetto di Bassa Acidità e ad evidenziarlo in modo forte sull’etichetta, per comunicare al consumatore la conoscenza di uno dei principali parametri di qualità.  

Si ringrazia per la foto e la notizia Manuela Ciacci di Studio Suitner

Iscriviti alle
newsletter