Terra Nuda

Focus sull’olio a Castelmuzio Borgo Salotto, tra pratiche agronomiche e marketing

Il 13 ottobre appuntamento in Toscana, in provincia di Siena, dove nell’ambito della “Festa dell’Olio Novo” si svolgerà, presso il Centro Servizi per l’Olivicoltura, un convegno su "Olivicoltura post gelata primavera 2018: dall’oliveto al mercato, analisi delle problematiche e delle possibili soluzioni per un incremento della redditività nel rispetto dell’identità territoriale”

Olio Officina

Focus sull’olio a Castelmuzio Borgo Salotto, tra pratiche agronomiche e marketing

Protagonista è l'Associazione Castelmuzio Borgo Salotto, organizzatrice dell’iniziativa. I lettori di Olio Officina che vivono in Toscana o si trovano dalle parti di Trequanda, hanno una occasione in più per approfondire una materia prima nobile qual è l’olio da olive.

Sabato 13 ottobre, a Castelmuzio, presso il Centro Servizi per l'Olivicoltura, è in programma un importante momento di confronto su temi di stretta attualità, legati alla produzione dell’olio e alla sua commercializzazione.

Il convegno, organizzato in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, si svolge nell’ambito di un evento noto ai più come la “Festa dell’Olio Novo” e ha per titolo "Olivicoltura post gelata primavera 2018: dall’oliveto al mercato, analisi delle problematiche e delle possibili soluzioni per un incremento della redditività nel rispetto dell’identità territoriale”.

IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO

9:30   Saluto del Sindaco di Trequanda, Roberto Machetti.

Presentazione evento.

Moderatore Riccardo Ricci, dott. Agronomo - Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Siena.

9:45    Prof.ssa Chiaraluce Morettidel Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell'Università degli Studi di Perugia: “Nuove strategie per il contenimento della rogna dell’olivo”

10:15   Prof. Franco Famianidel Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell'Università degli Studi di Perugia: “Potatura di riforma e pratiche agronomiche conseguenti nell’ottica di un recupero qualitativo e quantitativo”

10.45         Extra virgin olive oil break

11:15        Dott. Christian Sbardella, responsabile marketing e comunicazione Consorzio per la Tutela dell’Olio Extravergine Toscano IGP: “La denominazione di origine e la qualità dell’olio Evo”

11.45         Dott. Luigi Caricato direttore di Olio Officina: “Oltre l’oliveto e il frantoio, la strada del marketing e della comunicazione. Ovvero: produrre oli eccellenti, ma riuscendo a venderli al giusto prezzo, andando incontro al mercato senza tradire la propria identità”

12:15       Dibattito

IL PROGRAMMA DELLA FESTA DELL'OLIO NOVO

VENERDI 12 OTTOBRE

 


Ore 17,00: Visita al frantoio di Castelmuzio e degustazione guidata olio in italiano e inglese – Partenza da P.zza IV Novembre

 

Ore 19.30 : Apertura Mostra fotografica “I colori dei segni e dei sapori” di Francesco Rametta Centro Servizi per L’olivicoltura

 

Ore 20,00: “A cena con lo Chef, l’Olio Novo e i Prodotti km 0” – su prenotazione – Centro Servizi per L’olivicoltura

 

Ore 20,30: Torneo di biliardo individuale a eliminazione diretta 

 

Ore 21,15:. Spettacoli in piazza  

SABATO 13 OTTOBRE

Dalle ore 9.30: Centro Servizi per l'Olivicoltura: Convegno su "Olivicoltura post gelata primavera 2018: dall’oliveto al mercato, analisi delle problematiche e delle possibili soluzioni per un incremento della redditività nel rispetto dell’identità territoriale” con il prof. Franco Famiani e prof.ssa Chiaraluce Moretti dell'Università di Perugia, dr. Christian Sbardella del Consorzio per la tutela dell'Olio Extravergine di oliva Toscano IGP e il dr. Luigi Caricato Diirettore di Olio Officina

 

Ore 11,00: “Saper riconoscere i difetti dell’olio” con gli assaggiatori Aicoo

 

Ore 12.30: Pranzo a base Olio Novo – Centro Servizi per l’Olivicoltura

 

Ore 15,00: Visita guidata da Castelmuzio alla Pieve di Santo Stefano a Cennano – partenza da P.zza IV Novembre. Seguirà la presentazione del libro di Simone Bartolini “Le porte del cielo – Percorsi di luce nelle Chiese Romaniche Toscane” e bruschettata all’Olio Novo alla Pieve

 

Ore 15.30: Per le vie del Borgo “Il Gioco dell’Oca per grandi e piccini

 

Ore 16,30: Torneo di biliardo e Torneo di ping pong

 

Ore 17,00: “Saper riconoscere un buon olio ed i difetti dell’olio” con gli assaggiatori Aicoo  

 

Ore 17,30: Teatro da strada con la Compagnia dell’Arnica – Giocolieri e trampolieri

 

Ore 20,00: “A cena con lo Chef, l’Olio Novo e i Prodotti km 0” – su prenotazione – Centro Servizi per L’olivicoltura

 

Ore 21,15: Teatro da strada con la Compagnia dell’Arnica – Giochi di fuoco 

 

DOMENICA 14 OTTOBRE

 

 

Ore 8,30: “A passeggio tra gli olivi” Passeggiata libera di circa 5 km, e colazione con fettunta

 

Ore 11.00: Belvedere Concerto della Corale Benvenuto Franci di Pienza- Dir. Marco Rencinai

 

Ore 15,00: Torneo di ping pong ad eliminazione diretta

 

Ore 15,30: Rappresentazione de “La gelata del ‘86” a cura di Massimo Cenni

 

Ore 16,00: Spettacolo dell’Antica Falconeria Toscana

 

Ore 18,00: Apericena organizzata dai ragazzi di Castello

 

Ore 20,00: “A cena con lo Chef, l’Olio Novo e i Prodotti km 0” – su prenotazione – Centro Servizi per L’olivicoltura

 

Ore 21.15: Spettacoli in piazza 

 

Durante le giornate di festa, per le vie del Borgo: 

 

“Olio da Strada” degustazione itinerante di piatti con l’Olio Novo e vino locale dalle 16.00 alle 19.00 di sabato 13 e domenica 14 con concorso “l’Olio Novo più bono scelto dai consumatori”

Mercatini: Prodotti enogastronomici, cose del passato e vintage

“AperOILBar” a cura dei ragazzi di Borgo Salotto con aperitivi all’olio e merende con bomboloni e panelle

“L’allegra fattoria con Mimmo e Memmo ed i loro amici”

Mostre personali di pittura 

Noleggio bici con pelata assistita a cura Urban Bikery con visita alle aziende produttrici di Olio

Menù speciali a base di Olio Novo allo Stand Gastronomico (360.341597)

Info e prenotazioni 335.5478839-339.6640060-338.7409245

Si ringrazia per la notizia Maria Stella Bianchini, presidente dell’Associazione Castelmuzio Borgo Salotto. La foto di apertur è di Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter