Terra Nuda

Giuseppe Oro, La Goccia d’Oro: la maggiore percezione del marchio sui mercati ha rafforzato la stabilità commerciale

Olio Officina

"L’ultima Campagna Olearia, rispetto a quella del 2015, non è stata una campagna semplice", così ha esordito il presidente del Consiglio di amministrazione della società cooperativa siciliana La Goccia d’Oro. "In tutto il panorama nazionale - ha proseguito - si è registrato un netto calo della produzione, ma l’esperienza maturata nel tempo ci ha permesso di gestire al meglio la situazione. Possiamo dirci soddisfatti, in quanto il calo di produzione è stato compensato da alti standard qualitativi, riconfermando la qualità come nostra assoluta priorità, perché solo grazie a questa si vince nel panorama del mercato, sia nazionale che internazionale".

"È proprio grazie alla qualità dei nostri prodotti - ha aggiunto - e alla sempre maggiore affermazione del marchio Feudotto sul mercato nazionale che siamo riusciti a chiudere importanti accordi con alcune insegne della grande distribuzione. L’affermazione e la sempre maggiore diffusione del nostro brand è stata frutto di un nuovo modo di relazionarsi dell’azienda, che attraverso strategie di marketing mirate è riuscita a raggiungere e a fidelizzare nuovi clienti. Uno di questi - ha aggiunto Oro - è rappresentato dalla nascita dell’evento NovOlio, che nel novembre 2016, con la sua prima edizione, è riuscito a diffondere e a valorizzare il marchio sul territorio, creando più empatia tra brand e clienti, oltre alle tante attività in store, penso ad esempio al Concorso Vinci e Gusta la tua vacanza in Sicilia in collaborazione con Esselunga".

"La maggiore percezione del marchio sui mercati - ha ribadito il presidente Oro - ha rafforzato la stabilità commerciale, permettendoci di riaffermare da un lato un Prezzo Minimo di Conferimento per ciascuna settimana durante la Campagna olearia, dall’altro ha favorito un incremento del volume e del valore dell’olio conferito dai soci. Un ulteriore punto importante che mi preme sottolineare è il ruolo da protagonisti nella nascita dell’IGP Sicilia, certificazione con la quale saremo presenti, con una veste rinnovata, in un’importante insegna della GdO".

"Come per tutte le nostre etichette - ha sostenuto il presidente Oro - anche per l’IGP garantiamo trasparenza e affidabilità attraverso il nostro sistema di tracciabilità presente sul sito aziendale. I raggiunti risultati, dell’ultimo triennio sono il segno tangibile di una cooperosa collaborazione, fra tutte le parti in gioco, un team fatto di volti e di dedizione completa, perché il goal che determina la vittoria viene segnato da chi corre mettendoci il cuore; da chi sceglie di non essere solista, da chi sa fare squadra e, nella squadra trae ispirazione e conforto; da chi non sceglie di criticare solo per gusto personale, ma sa trasformare la critica in valore aggiunto".

Iscriviti alle
newsletter