Terra Nuda

Il libro della settimana: La Madonna dei mandarini, di Antonella Cilento

Olio Officina

E' il nuovo libro dell'autrice di romanzi di grande valore come Una lunga notte, Neronapoletano e L'amore, quello vero. Pubblicato da NN Editore La Madonna dei mandarini racconta di nuove povertà, economiche e morali, e del conflitto tra essere e apparire, tipico dei nostri giorni, ma anche di desideri, vanità, oltre che della bellezza offesa.

Tutto accade a Napoli nell'arco di sei mesi, benché la storia narrata potrebbe accadere in qualunque città d'Italia: Statine, studente in medicina a carico della nonna, è fra i volontari di una piccola associazione cattolica che cura disabili e ragazze madri, diretta da Simone Mennella su consiglio dell'avvocato Mimi Staibano e finanziata da don Cuccurullo, parroco alla moda.

È una delle ragazze madri, Amalia, ad avviare la vicenda aggredendo Simone, ma sarà la presenza di Agata Sòllima, madre di uno dei ragazzi disabili, a catalizzare gli eventi. Il libro si muove tra violenza e comicità, ipocrisie e teatrali colpi di scena.

Iscriviti alle
newsletter