Terra Nuda

Il ministro dell'agricoltura spagnolo Luis Planas ha incontrato il direttore esecutivo del Coi Abdellatif Ghedira

È stato evidenziato il ruolo fondamentale del Consiglio oleicolo internazionale e si è parlato della necessità di rafforzare l'impegno su fronte della promozione e della internazionalizzazione del consumo di olio da olive nei mercati mondiali. Tra gli elementi cardine individuati e su cui puntare nei prossimi anni, gli aspetti salutistici, ambientali e la qualità degli oli

Olio Officina

Il ministro dell'agricoltura spagnolo Luis Planas ha incontrato il direttore esecutivo del Coi Abdellatif Ghedira

Il Ministro dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione spagnolo Luis Planas, ha incontrato presso la sede del Ministero, il direttore esecutivo del Consiglio oleicolo internazionale Abdelatif Ghedira, con il quale ha esaminato questioni di interesse comune per entrambe le istituzioni.

Nel corso della riunione, il ministro Planas si è congratulato con il direttore esecutivo del Coi per la sua conferma per un periodo di altri quattro anni alla guida del Coi, oltre che per tutto il Consiglio di amministrazione in cui vi è tra l'altro lo spagnolo Jaime Lillo.

Planas ha dimostrato la volontà del Ministero dell'Agricoltura spagnolo di continuare a collaborare attivamente con il Coi, trattandosi di un settore economico prioritario per la Spagna.

Il ministro Planas ritiene che il Coi sia l'organismo di riferimento mondiale nel settore dell'olio di oliva e delle olive da tavola e che, pertanto, debba continuare a esercitare le sue funzioni tecniche in campo scientifico e di formazione.

A tal proposito, il ministro Planas ha incoraggiato il Coi a rafforzare la promozione e l'internazionalizzazione del consumo di olio da olive nei mercati internazionali. Durante l'incontro, gli elementi cardine della promozione su cui sta lavorando il Coi sono stati rivisti, per incentrarli su aspetti salutistici, ambientali e di qualità.

Iscriviti alle
newsletter