Terra Nuda

In uno spot tivù Carapelli lancia il proprio extra vergine 100% italiano

Il cibo e l'arte hanno un legame speciale. Con questo spirito il celebre marchio ha inteso valorizzare le proprie origini toscane del brand e il legame con l’arte anche in cucina. Ecco dunque un giovane cuoco che si muove nella propria cucina come un artista nella sua bottega: il tagliere per la preparazione che rappresenta la sua tavolozza, le verdure che diventano i colori e il pennello, l’attrezzo con cui crea il suo piatto capolavoro

Olio Officina

In uno spot tivù Carapelli lancia il proprio extra vergine 100% italiano

“Siamo orgogliosi di tornare alla comunicazione televisiva per condividere con il grande pubblico tutti quei valori che contraddistinguono la filosofia di Carapelli”. È quanto ha affermato il direttore marketing di Carapelli Firenze Spa Matteo Sala.

“La nuova campagna - ha aggiunto - celebra gli elementi chiave del nostro approccio: da un lato l’impegno costante nella produzione di un olio extra vergine di oliva 100% italiano, frutto di una maestria olearia centenaria e proveniente solo da olive tracciate; dall’altro il forte legame con l’arte, per promuovere una cultura a sostegno delle grandi eccellenze italiane”. 

Carapelli Firenze è una storica azienda olearia con oltre cento anni di esperienza e così, per dare valore a questa storia così radicata nel tempo e nei luoghi - visto che gli oli Carapelli sono conosciuti in ogni angolo del mondo - il 15 marzo l'azienda è tornata in tivù con una nuova emozionante campagna, il cui pay off Dedicato agli artisti della buona tavola riassume alla perfezione i valori fondamentali della filosofia del brand. 

Ideato per celebrare la capacità di un grande olio, di ispirare ogni preparazione culinaria alla stregua di una creazione artistica, il nuovo spot Carapelli racconta una storia di qualità, fatta di maestria centenaria, radici toscane, origine 100% italiana e tracciabilità.

Lo spot gioca sul parallelismo tra la preparazione di una ricetta ispirata dall’olio extravergine di oliva Carapelli e la realizzazione di un’opera d’arte. Ecco dunque un giovane cuoco che si muove nella propria cucina come un artista nella sua bottega: il tagliere per la preparazione che rappresenta la sua tavolozza, le verdure che diventano i colori e il pennello, l’attrezzo con cui crea il suo piatto capolavoro.

Protagonista assoluto è l’olio, che firma l’opera d’arte, presentata alla fine ad una critica speciale, gli amici commensali con cui condividere e gustare il piatto appena preparato.

Empatico ed evocativo, lo spot dà vita ad una comunicazione distintiva e diretta, contraddistinta da una scelta di ambientazione, luci, colori e attori in linea con lo stile genuino ed elegante del brand. 

Realizzato da VMLY&R e declinato nelle versioni 30”, 45” e 15”, con la regia del talentuoso Paolo Monico per Enormous Films, lo spot sarà pianificato da Initiative MediaMilano e supportato anche da una campagna social e digital, a cura di VMLY&R.

VEDI LO SPOT nella versione da  30” CLICCANDO QUI

 

Si ringrazia Alessandra Marinello, di Hill+Knowlton Strategies, per la notizia e le immagini 

 

Iscriviti alle
newsletter