Terra Nuda

L'olio e la carne

Una brillante e utile iniziativa della storica azienda dei Fratelli Turri di Cavaion Veronese, con protagonista il maestro macellaio Bruno Bassetto. Nell'area Orientale della Dop Garda si produce un olio versatile, che si presta a svariarti impieghi, ma che trova piena efficacia in abbinamento alla carne. Da qui la possibilità di sperimentare direttamente al Vinitaly 

Maria Carla Squeo

L'olio e la carne

Siamo riusciti ad avere copia in anteprima di una brochure davvero molto interessante e utile, dal titolo intrigante: L’olio non può restare single a vita. A realizzarla i fratelli Turri - Mario, Laura, Luisa e Giovanni - con la preziosa fonte di sapere del maestro macellaio Bruno Bassetto, autore tra l'altro, per le edizioni Tintoretto, del volume Fra Tagli d'Italia dalle Corna alla Coda.

Così, in occasione del Vinitaly, nell'area C, potete appurare di persona la bontà dell'iniziativa. Da una parte un olio delicato, il Garda Dop, quanto amabilmente fruttato e ricco di personalità, dall’altra una carne fresca e tenera, quella di Sorana, che è una carne di manza giovane che non ha mai partorito, e dunque una carne che ha bisogno della necessaria carica aromatica conferita da un olio delicato e insieme sapida. 

Questa esperienza di abbinamento è stata più volte sperimentata in pubblico, in diverse manifestazioni, e gli esiti sono stati come era prevedibile molto apprezzati, non solo per la bontà dell'esperienza gustativa, ma perché si è potuto apprendere qualcosa di nuovo. Ecco allora la necessità di rafforzare la comunicazione, pubblicando questa brochure informativa. 

Iscriviti alle
newsletter