Terra Nuda

L'ulivo nell'arte

Si è conclusa agli inizi di marzo una mostra, aULIVO, di Francesco Auciello, ispirata alla pianta che più di tante altre caratterizza il territorio pugliese. L'evento è stato inserito nell'ambito delle celebrazioni ufficiali del 150° anniversario delle relazioni tra Giappone Italia. 

Olio Officina

L'ulivo nell'arte

L'inaugurazione è avvenuta lo scorso 18 febbraio, nella Sala Diomede del Museo Civico di Foggia, ed era visitabile fino allo scorso 4 marzo.

L’artista, Francesco Auciello, per la realizzazione delle sue opere sceglie il disegno, atto primo e decisivo di una necessaria volontà di decifrazione dei segni della natura e si ispira all’ulivo, la pianta che più di altre caratterizza il territorio pugliese.

La punta di una penna scivola delicatamente su una distesa di carta bianca, tratti pallidi e sottili, effetti morbidi e poetici pian piano si evolvono in un insieme di fitte trame, a china, sanguigna e biacca.

I grandi alberi vengono definiti in ogni singolo particolare, minuziosamente descritti e raccontati con un approccio spirituale e tecnico che richiama le opere del maestro UtagawaHiroshige (1797-1858) i cui elementi in primo piano dominano la scena e si impongono alla visione dell’osservatore catturandolo e coinvolgendolo.

Va precisato che proprio questa profonda influenza da parte dell’arte giapponese ha valso alla mostra curata da Gloria Fazia, il patrocinio della Fondazione Italia-Giappone.

Iscriviti alle
newsletter