Terra Nuda

La Cia partecipa al Sana: incontri, focus group e produzioni tipiche delle aziende associate

Olio Officina

Nota stampa Cia.  Il mondo del biologico e del naturale si dà appuntamento al “Sana”, alla Fiera di Bologna dal 9 al 12 settembre, e anche la Cia-Agricoltori Italiani si trasferisce per 4 giorni nella città emiliana per partecipare alla 28esima edizione della manifestazione internazionale dedicata al “bio” in tutte le sue accezioni.

In particolare la Cia, assieme alla sua associazione di riferimento Anabio, sarà presente con un suo stand (Padiglione 26, Stand B99-C98) in cui si alterneranno varie aziende biologiche associate alla Confederazione con le loro produzioni tipiche: pasta macinata a pietra, farro e grani antichi, miele, legumi, frutta e agrumi, direttamente da Puglia, Marche, Toscana, Umbria e Calabria. Nello stesso stand ci sarà anche spazio per diversi momenti informativi, con i “focus group” sui temi del bio, rivolti ai visitatori più curiosi.

Inoltre, sabato 10 settembre, alle ore 10 nella Sala Suite (Centro Servizi Blocco D piano 1), Cia e Anabio organizzeranno il workshop “La strategia di promozione dei prodotti biologici in alcuni Paesi dell’Unione europea”, a cui seguirà la tavola rotonda su “Biologico: costruire una forte alleanza tra i diversi soggetti della filiera italiana”. Ai lavori prenderanno parte, tra gli altri, il presidente di BolognaFiere Franco Boni; il capo Dipartimento delle Politiche competitive, della qualità agroalimentare e della pesca del Mipaaf Luca Bianchi; il direttore generale della Fondazione Qualivita Mauro Rosati; il referente dell’Ice per l’agroindustria Guido Magnoni; il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino; il presidente della Cia Emilia Romagna e vicepresidente nazionale Antonio Dosi; il presidente di Anabio Federico Marchini.

Iscriviti alle
newsletter