Terra Nuda

La famiglia Novaro e l'olio da olive: l’altro volto della «Riviera Ligure»

Una visita guidata tematica nell’ambito della Giornate Europee del Patrimonio 2015 sabato 19 e domenica 20 settembre 2015 a Genova

Olio Officina

La famiglia Novaro e l'olio da olive: l’altro volto della «Riviera Ligure»

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, la Fondazione Mario Novaro propone due visite guidate tematiche, che avranno luogo nella sede di corso Aurelio Saffi 9/11, sabato 19 e domenica 20 settembre 2015, dalle 16 alle 19 con ingresso libero (ultimo ingresso ore 18).

Aderendo al filo conduttore delle Giornate organizzate dal Ministero dei beni delle attività culturali e del turismo, cioè “L’arte è alimento, alimenta l’arte”, la Fondazione Novaro offre un’escursione culturale alla scoperta dell’“Altro volto della «Riviera Ligure»”.

La rivista, pubblicata dal 1895 al 1919 poi rilanciata nel 1989, si è imposta per il suo valore letterario e artistico, ma nasce come bollettino pubblicitario dell’azienda Sasso, produttrice di olio. Il primo obiettivo della famiglia Novaro che fondò una testata destinata a entrare nella storia, era fare conoscere le virtù alimentari e salutistiche dell’olio di oliva puro, anche attraverso le parole degli scrittori e le immagini degli artisti.

Con grande anticipo sui tempi venne varato un progetto di comunicazione innovativo, quando ancora non si parlava di scienza degli alimenti né di gastronomia né del rapporto tra alimentazione e salute. Nemmeno di olio extra vergine, specifica che entrerà in uso solo nel 1960 con la legge 1404. Una cultura industriale d’avanguardia che venne espressa su «La Riviera Ligure», primo house organ europeo.


Per informazioni: Fondazione Mario Novaro, tel. 010 5530319, info@fondazionenovaro.it

Iscriviti alle
newsletter