Terra Nuda

La Mostra di Angelo Licari al Museo della Civiltà dell'olio Sommariva

La storica famiglia di Albenga, di grande tradizione oliandola, ospita fino al 2 settembre 2018 le opere dell'artista Angelo Licari. L'inaugurazione è per sabato 4 agosto. Il noto pittore, nato a Regalbuto nel 1950, posa il suo sguardo sulla realtà con il rigore dell'illuminazione scenica, partecipando attivamente al grande teatro della vita. La mostra è anche l'occasione per visitare i 400 metri quadri dello spazio museale, collegato tramite un tunnel sotterraneo al Frantoio

Olio Officina

La Mostra di Angelo Licari al Museo della Civiltà dell'olio Sommariva

Sabato 4 agosto 2018, ad Albenga, in Via G. Mameli 7, a partire dalle ore 18. La famiglia Sommariva, di grande tradizione oliandola, ospita fino al 2 settembre 2018 le opere del grande artista Angelo Licari, nelle sale, appunto, del Museo dell'Olio Sommariva. La mostra resterà aperta al pubblico con il seguente orario: dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per info: si può telefonare allo 0182.543622, o scrivere a info@oliosommariva.it

I visitatori della mostra possono prendere visione nel contempo degli spazi museali allestiti dalla famiglia Sommariva.


"Angelo Licari - si legge in una nota - posa il suo sguardo sulla realtà con il rigore dell'illuminazione scenica, partecipando attivamente al grande teatro della vita e rischiarandone alternativamente le zone d'ombra e le attitudini poetiche. Il suo carattere riservato si palesa nella sua copiosa e incessante produzione artistica, sempre mirata a evidenziare le contraddizioni e le sfaccettature della società contemporanea, vissuta e interpretata con sentimento nostalgico"


Nelle opere di Licari si evince un "forte legame con la tradizione rurale, depositaria di valori umani collettvi e imprescindibili, permeata da un senso di calma e stabilità che si contrappone alla concitata violenza di alcune rappresentazioni dell'attuale [...] Una luce a tratti cruda e fredda, a tratti morbida e avvolgente, trasfigura le fattezze degli astanti che invitano a entrare nell'opera senza riserve, partecipando ad uno spettacolo destinato a non finire [...] Immergersi nella vita e lasciarsi andare nel suo flusso contemplando il cielo che resta garanzia di eternità, è volontà di Angleo Licari, artista che ci insegna a riconoscere l'inattesa bellezza della vita"

Il Museo Sommariva situato ad Albenga, fortemente voluto dalla Famiglia, è interamente dedicato alla Civiltà dell’olio. In questi spazi si può vedere e toccare tutta la storia di uno dei lavori più antichi e importanti della regione Liguria.

Dopo i lavori di ampliamento iniziati nel 2008 e finiti nel 2010 il Museo Sommariva “Civiltà dell’Olio” è passato da 200 a 400 mq ed è ora collegato tramite un tunnel sotterraneo al Frantoio, creando cosi in unico spazio interamente dedicato al mondo dell’olio e alla sua produzione.

In esso è custodita tutta la storia della civiltà dell’olio, ma anche tanta arte contemporanea dalla pittura, passando per la scultura arrivando alla fotografia; in queste sale infatti la Famiglia Sommariva offre ad artisti la possibilità di esporre le proprie opere.
Inoltre molte realtà locali presentano le proprie manifestazioni, i propri progetti nel Museo Civiltà dell’Olio e grandi scrittori portano qui i propri capolavori.

Il museo ha ospitato personaggi del calibro di Moni Ovadia, Federico Moccia, Antonio Ricci, Carlo Denei, Vittorio Sgarbi e molti altri,

Un territorio quello ligure ricco di tradizioni agricole e culinarie, ma anche artistiche da promuovere e tutelare. Per questo la famiglia Sommariva ospita conferenze, presentazioni, mostre nei propri spazi e supporta numerose manifestazioni locali.

Iscriviti alle
newsletter