Terra Nuda

Luigi Caricato: forse è bene che all'interno dell'Islam si inizi a fare un serio esame di coscienza

L'efferatezza dell'attentato di Istanbul pone gravi e ineludibili interrogativi

Luigi Caricato

È sempre più difficile augurare buon anno se vi sono in circolazione soggetti dalle sembianze umane che ammazzano senza pietà e a caso. Forse è bene che all'interno dell'Islam si inizi a fare un serio esame di coscienza, visto che riescono a generare tanti mostri.

A differenza delle altre due grandi religioni del libro, Ebraismo e Cristianesimo, ben strutturate e verticistiche, molto più selettive, l'Islam ha una organizzazione interna fallace, senza capi e dove chiunque può diventare imam pur non essendo all'altezza del compito.

Io vorrei un 2017 con un Islam riformato e con scuole coraniche che insegnino il vero Corano. Questa esigenza dovrebbero però avvertirla i musulmani e pretenderla con determinazione, onde evitare equivoci. Se questa sensibilità non viene espressa, allora non resta che porsi più di un serio interrogativo sul perché di tale silenzio.

Iscriviti alle
newsletter