Terra Nuda

Mercato oli da olive, per Unioncamere ci sono segnali di rialzo dei prezzi: +1,2% rispetto a gennaio

Olio Officina

Nel comparto degli oli e grassi, il mercato dell’olio di oliva è tornato a mostrare segnali di rialzo dei prezzi (+1,2% rispetto a gennaio), in una campagna che per l’Italia appare destinata ad essere ricordata per i volumi minimi di produzione. Ridotte disponibilità di prodotto che sono alla base dell’ampia crescita che si registra rispetto ai prezzi dello scorso anno (+20%).

Questa evidenza è stata espressa da Unioncamere con la società BMTI, che pubblica mensilmente l’indice del prezzi all’ingrosso dell’agroalimentare  aggregando i dati ufficiali rilevati dalle Camere di Commercio nelle rispettive piazze attraverso i listini sui prezzi all’ingrosso all’agroalimentare.

La nota di Unioncamere, in particolare, riporta il dato congiunturale e tendenziale mostrando, nello specifico, la dinamica nazionale nel comparto oli e grassi. 

Iscriviti alle
newsletter