Terra Nuda

Nachiria-Idee ipogee, evento nel frantoio sotterraneo di Palazzo Bacile a Spongano

Sulle sue orme del passato, nel Salento, Fabio Bacile immagina lo stesso luogo, centro di produzione in una stagione d'oro per l'olivicoltura del sud Puglia, come “contenitore culturale”. L'appuntamento per domenica 11 dicembre

Olio Officina

Nachiria-Idee ipogee, evento nel frantoio sotterraneo di Palazzo Bacile a Spongano

Domenica 11 dicembre, all’interno di Ipogeo Bacile - Teatro Sotterraneo a Spongano, luogo dichiarato di interesse storico-artistico dalla Sovrintendenza ai Beni Artistici e Culturali di Puglia, si solgerà Nachiria.

L’Ipogeo di Palazzo Bacile ospita eventi culturali di diverse forme ed espressioni di creatività che in questo luogo ricco di storia trovano relazione e creano dialogo: esposizioni d’arte, rappresentazioni musicali e teatrali, rassegne letterarie.

Il frantoio viene dunque vissuto come custode dell’anima del paese, torchio di molitura, luogo di sperimentazione e di raccolta delle idee racchiuse nella nostra terra.
Camminando nel frantoio ricco di storia, tra le ombre e le volte dolcemente illuminate, è come attraversare la pancia di una nave, sostengono gli organizzatori conosciuti come l'associazione La Scatola di Latta.

E’ proprio in questi ipogei che viene utilizzata la parola Nachìro, dal greco "padrone, conduttore della nave", per designare colui che dirigeva tutti i lavori del frantoio.
E da qui, di conseguenza, prende corpo l'evento “Nachìria – idee ipogee”, una nave di idee, perché tutti noi siamo nachìri: chi ha deciso di restare, di prendere in mano il proprio timone, cambiare rotta e tornare in Salento dedicando tutto il proprio tempo. Proprio come Bacile, che con “intraprendenza, impegno e intuizione” trasformò per primo il suo frantoio, lo rese funzionale e ne ricavò un olio buono, un’innovazione all’epoca. Sulle sue orme oggi Fabio Bacile immagina lo stesso frantoio come “contenitore culturale” e gli da forma passo dopo passo, una sfida per nuovi nachìri.

Domenica 11 dicembre, dalle ore 16.30 fino alle 21 l’Ipogeo si trasformerà in un “mercatino delle idee“ che accoglierà agricoltori, artigiani, artisti, associazioni e imprese. Ogni partecipante al mercatino avrà modo di esporre e presentare le proprie opere materiali ed immateriali in modo creativo.

L'ingresso è libero per chi porterà con sé entusiasmo, libri, strumenti musicali e idee da condividere. Sarà presentata la mostra fotografica sulle “Grotte del Salento” a cura di Giorgio Nuzzo.

L’evento rientra nella programmazione @Fortezza in Opera a cura di Salvatore Della Villa.

Voi visitare l'Ipogeo di Palazzo Bacile? Clicca QUI

Iscriviti alle
newsletter