Terra Nuda

Nella formazione degli agronomi più spazio all’analisi sensoriale degli oli da olive

E’ stato avviato il progetto triennale di collaborazione scientifica e didattica tra Onaoo e l’Istituto di istruzione secondaria tecnico e professionale agrario “Bernardo Marsano” di Genova S. Ilario

Olio Officina

Nella formazione degli agronomi più spazio all’analisi sensoriale degli oli da olive

Venerdì 27 Maggio 2016 si è svolta presso l’Istituto Istruzione Superiore (Tecnico e Professionale Agrario) “Bernardo Marsano” ( http://www.marsano.it/ ), a Genova S. Ilario, una Giornata di Formazione Continua rivolta ai Dottori Agronomi e Dottori Forestali, valsa 1 CFC ai partecipanti, condotta da docenti Onaoo.

Il tema dell’incontro è stato sulla “Analisi sensoriale degli Oli di Oliva”, dove si è accennato alla normativa vigente, ai relativi organi legislativi, alla tecnica di analisi sensoriale degli oli e, naturalmente, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di sperimentare le modalità dell’assaggio e di apprezzare le caratteristiche sensoriali dei vari oli proposti nella giornata. Particolare attenzione è stata spesa sui principali difetti con esempi molto netti e se ne è sottolineata la relazione con le condizioni che li hanno generati.

Questa giornata ha inaugurato il progetto di collaborazione scientifica e didattica triennale tra l’ONAOO e l’Istituto Marsano che ha l’intento di offrire, sia agli studenti dell’Istituto, sia ai professionisti del settore l’opportunità di introdursi al mondo dell’analisi sensoriale degli oli di oliva e degli altri ambiti che vi sono legati. La giornata ha visto tra i partecipanti, Docenti e studenti dell’Istituto, professionisti già attivi nel settore e stranieri residenti in Italia.

Ci auguriamo – hanno sostenuto i diretti interessati - che questo progetto scientifico, iniziato nello scenario suggestivo delle alture genovesi di S. Ilario in una giornata limpida e soleggiata, sia stimolo ed occasione per avvicinarsi all’olio di oliva attraverso il percorso formativo proposto da Onaoo che, da sempre, offre una visione ed una conoscenza approfondite dell’intera filiera produttiva, responsabile, in ultima analisi, della qualità finale del prodotto.

La foto di apertura è di Ugo Zamborlini

Iscriviti alle
newsletter