Terra Nuda

Olio, approvati dal Consiglio oleicolo internazionale i nuovi limiti per gli acidi grassi

Olio Officina

Olio, approvati dal Consiglio oleicolo internazionale i nuovi limiti per gli acidi grassi

Nota stampa Mipaaf. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che oggi, nella seduta di plenaria in Tunisia, il Consiglio Oleicolo Internazionale ha approvato i nuovi parametri degli acidi grassi.
La richiesta di revisione dei limiti è stata al centro di una intensa negoziazione in questi mesi tra l’Italia, la Commissione UE e i Paesi aderenti al Coi. Con la decisione di oggi i limiti dell’acido eptadecanoico ed eptadecenoico saranno rispettivamente aumentati a 0,40% e 0,60%, mentre per l’acido ecosenoico il limite viene fissato a 0,50%. Questa nuova decisione, frutto del lavoro portato avanti in sinergia tra Amministrazione e filiera nazionale, valorizza ulteriormente la genuinità degli oli italiani e la ricchezza varietale che contribuisce a determinare l’alta qualità degli oli nazionali.

LEGGI ANCHE Comitato consultivo Coi a Teheran, le principali proposte approvate dal Gruppo esperti chimici per gli oli da olive

La foto di apertura è di Luigi Caricato

Iscriviti alle
newsletter