Terra Nuda

Preghiera dell'Olivicoltore

L’abbiamo ricevuta da un olivicoltore umbro che ha voluto restare anonimo. E’ stata scritta quest’anno, ed è un modo per rivolgersi a Colui che dall’alto tutto vede: per ringraziarlo. “Dammi la capacità di invecchiare / come un olivo”. “Dammi la libertà dell'olivo / che non ha bisogno di molto per vivere”

Olio Officina

Preghiera dell'Olivicoltore

Signore ti ringrazio
per gli infiniti benefici
dei quali mi hai fatto dono
durante tutta la vita.
Sii benedetto, ringraziato e lodato
per avermi fatto conoscere e amare
l'olivo e il suo olio.
In essi, nei secoli,
i tuoi santi e profeti
hanno rappresentato il simbolo e i sacramenti
della Tua misericordia e Santità.

Fa' di me un segno coerente e credibile
del tuo perdono e della tua pace
come il ramoscello di olivo
che la colomba riportò
all'arca del nostro padre Noè.

Fammi essere lenimento
delle ferite del mio prossimo
come fu l'olio
del Buon Samaritano

Dammi la capacità di invecchiare
come un olivo,
senza perdere la Tua Grazia
e senza cessare di produrre frutti
utili ai miei cari e ai miei amici

Dammi la forza dell'olivo
per risorgere nei momenti
dolorosi e bui della vita,
con rinnovata energia
e la speranza nel futuro.

Dammi la libertà dell'olivo
che non ha bisogno di molto per vivere
oltre la Tua Grazia,
la luce e l'aria pura.

Dammi il dono del Tuo olio santo
che nel battesimo quando nacqui
e nella unzione quando morirò
mi ha trasmesso e trasmetterà
il Tuo Spirito
per la resurrezione nel Tuo nome

Fa che la piccola lucerna a olio
che sono io, per Tua Grazia
illumini un piccolo angolo
del buio che ci circonda,
nell'attesa di incontrati
nella Luce eterna e chiara
che il Tuo Volto irradia
con ineffabile bellezza,
per i secoli dei secoli
Amen

La foto di apertura è di VHS

Iscriviti alle
newsletter