Terra Nuda

Prende il via l'Accademia del Gruppo Olitalia

È un progetto nato con l’obiettivo di contribuire alla diffusione della cultura dell’olio e dell’aceto di qualità. Un’importante attività riguarda anche la formazione legata al “Progetto Fritto” di Olitalia, volto all’approfondimento delle tecniche di frittura e delle caratteristiche dei relativi oli

Olio Officina

Prende il via l'Accademia del Gruppo Olitalia

Sapienza e territorio, quando si fondono per dar vita a un prodotto, creano le condizioni per raccontare la tradizione. È con questo spirito che prende corpo e forma il nuovo progetto messo in campo dalla famiglia Cremonini con l’obiettivo di promuovere i brand Olitalia e Giuseppe Cremonini. Una iniziativa che prende le mosse attraverso le attività di formazione sulla filiera produttiva e sui prodotti, volte a sviluppare una maggiore consapevolezza sulle caratteristiche delle materie prime e del loro utilizzo, con l’obiettivo di aumentare la cultura del mangiar bene consapevolmente.

L’Accademia - si legge in una nota aziendale - è un polo di conoscenza, con sede presso lo stabilimento del Gruppo a Forlì, che propone attività di formazione e divulgazione sull’olio e sull’aceto destinate a tutti coloro che producono, distribuiscono, utilizzano questi preziosi alimenti. Promuovere una più approfondita conoscenza delle varietà di olio extravergine di oliva e aceto balsamico, delle loro origini, delle loro proprietà e dei loro benefici, significa infatti massimizzarne il potenziale e favorirne una sempre più ampia e positiva accoglienza.

Un’importante attività dell’Accademia riguarda anche la formazione legata al “Progetto Fritto” di Olitalia, volto all’approfondimento delle tecniche di frittura e delle caratteristiche dei relativi oli.

Da diversi anni il Gruppo Olitalia è al fianco di chef, ristoratori e scuole di formazione in ambito culinario per condividere con loro conoscenze ed esperienze sul mondo dell’olio e dell’aceto e promuovere le migliori modalità di utilizzo, consumo e abbinamento. Oggi Olitalia ha deciso di trasformare questo patrimonio di relazioni e competenze in una comunità aperta, laboratorio di idee, di confronto e sperimentazione, per creare un dialogo sempre più costruttivo intorno all’olio di qualità e all’aceto e per alimentare i processi di innovazione.

La proposta formativa dell’Accademia si rivolge principalmente ad operatori della distribuzione organizzata, ma anche a chef e professionisti della ristorazione e imprenditori del settore, oltre che ai dipendenti.

I percorsi formativi vengono modulati in base alle specifiche esigenze dei destinatari, in forma di workshop tematici e laboratori sperimentali e comprendono approfondimenti teorici in aula didattica, sessioni dedicate alla realizzazione di ricette all’interno della cucina professionale e corsi di formazione presso il laboratorio sensoriale, dove apprendere l’arte della degustazione.

Iscriviti alle
newsletter