Terra Nuda

Regali… per tutto l’anno

Piatti pronti che grazie alla tecnica della vasocottura possono essere consumati subito, oppure essere conservati in dispensa per quei momenti frenetici in cui manca il tempo di fare la spesa e cucinare. Ecco una buona idea per un regalo. Sono doni che danno felicità a chi li riceve, a chi li fa, e anche a chi questo dono lo confeziona con le proprie mani

Ilaria Santomanco

Regali… per tutto l’anno

Non avete ancora avuto il tempo di pensare ai regali per i vostri cari? Ecco un suggerimento, che vale per le imminenti festività, ma non solo. Sono doni che danno felicità a chi li riceve, a chi li fa, e anche a chi questo dono lo confeziona con le proprie mani.
Stiamo parlando de “La Conserveria”, che sforna delizie per tutti i palati.

Sara Rapini, che da sempre si dedica al volontariato, nel 2005 ha creato a Castiglion Fiorentino l’Associazione Ragazzi Speciali, una onlus nata per sostenere ragazzi diversamente abili, inserirli nella vita di tutti i giorni e sostenere le loro famiglie. Con il suo sorriso disarmante Sara ha affrontato ostacoli e superato avversità per creare un luogo dove i ragazzi potessero conoscersi, fidarsi l’uno dell’altro, diventare amici, imparare un’attività e mettere a frutto il proprio impegno.
All’interno di questa onlus Sara ha ideato il progetto “La Conserveria”, di cui è direttrice.

Oggi un gruppo costituito da una dozzina di ragazzi si ritrova tutte le mattine: le ore trascorrono festose, mentre lavano, sbucciano, tagliano e sminuzzano frutta e verdura, o spremono succhi prelibati.
La materia prima è scelta con accuratezza. Si privilegiano le derrate del territorio, incentivando gli agricoltori locali a utilizzare piccoli calibri non destinati al commercio, e aiutandoli talvolta nella raccolta; ma sono ben accolte anche eccellenze che arrivano da più lontano, come gli agrumi biologici della Calabria, o le fragole di Candonga, coltivate in Basilicata, nell’area di Metaponto, seguendo regole severe per ottenere uno scrigno di bontà profumata, a basso impatto ambientale.
Sotto la supervisione di alcuni esperti volontari, i ragazzi, si dedicano alle varie fasi del processo produttivo. Si ottengono così confetture, succhi di frutta, sughi e conserve di ogni tipo. Ma non è tutto. Dopo aver seguito corsi di cucina specifici, le pietanze possono fregiarsi in etichetta dell’approvazione dell’Associazione Cuochi di Arezzo. Grande successo, ad esempio, hanno ottenuto gli straccetti di chianina, così come la scottiglia, la pappa al pomodoro, o la zuppa dei Tarlati, seguendo un’antica ricetta aretina.

Si tratta di piatti già pronti che, grazie alla tecnica della vasocottura, possono essere consumati subito, oppure essere conservati in dispensa per quei momenti frenetici in cui manca il tempo di fare la spesa e cucinare. Queste preparazioni sono assai richieste anche nelle enoteche o nei locali privi di cucina, presentate al posto del consueto tagliere di salumi misti per accompagnare calici di vino. La loro praticità permette infatti di scaldare direttamente nel microonde il contenitore di vetro, che è anche riutilizzabile e rispettoso dell’ambiente con il vuoto a rendere.
E ancora, ci sono le creme da spalmare sui crostini, le marmellate da abbinare ai formaggi, le verdure sott’olio o in agrodolce, la frutta sciroppata.
I prodotti sono disponibili ad Arezzo, alle Logge del Grano, e presso il punto vendita di Castiglion Fiorentino, ma possono essere spediti in tutta Italia, previo contatto.
Si confezionano anche bomboniere su misura per ogni occasione.
Per continuare a sostenere l’Associazione Ragazzi Speciali tutto l’anno, si può destinare il 5 per mille, indicando il Codice Fiscale 92047270514.
Un’occasione per fare e farsi del bene.

La Conserveria
Via del Piano, 32 – 52043 Castiglion Fiorentino (Arezzo)
348.2416138
laconserveria@laconserveria.it
www.laconserveria.it

Iscriviti alle
newsletter