Terra Nuda

Se questa è vendemmia

Il Salento è stato devastato da piogge imponenti. Il buon esito della raccolta delle uve destinate alla vinificazione ora non è più certo. Il dolore dei vignaioli nelle foto della Cantine Due Palme di Cellino San Marco

Olio Officina

Se questa è vendemmia

La data è il 12 settembre. La pioggia è stata tanta, troppa. Non ci voleva. La preoccupazione la si vede nei volti. Il lavoro di un anno può essere compromesso.

«Prevedere una perdita di produzione del 50% delle uve sui nostri territori se il tempo non migliora – ha affermato Angelo Maci, il presidente della Cantine Due Palme - è un rischio che prende sempre più forma».

La grande pioggia c’è stata il 12 settembre, ma era già sin dal 6 che cadeva giù, incessante, tanta acqua, fino ad accumularne circa 200 mm complessivi in appena sei giorni, oltre a tassi di umidità elevatissimi e persistenti, proprio a inizio vendemmia. Le viti subiscono ora i danni di muffe e marciumi, su tutti i vitigni.

Si ringrazia per le foto e i dati Monica Caradonna

Iscriviti alle
newsletter